4shared
18 C
Napoli
martedì, 19 Ottobre 2021

Tassisti abusivi fermati alla stazione di Napoli Garibaldi

I due uomini fornivano servizio di taxi senza alcuna autorizzazione. Gli agenti della polizia Ferroviaria di Napoli li hanno fermati e sanzionati.

Da non perdere

Eva Maria Pepe
Laureata in Lettere classiche, ama l'arte, la letteratura, i viaggi. Il suo più grande sogno è diventare scrittrice.

Tassisti abusivi alla stazione di Napoli Garibaldi. È quello che hanno scoperto alcuni agenti della Polizia Ferroviaria di Napoli. Sembra che i due uomini aspettassero i turisti davanti alla stazione centrale di Napoli, braccandoli per offrire i loro servizi. Senza alcuna autorizzazione e con tariffe più elevate di quelle praticate dagli altri tassisti, gli uomini svolgevano il lavoro di tassista senza alcun tipo di autorizzazione. Gli agenti hanno così fermato i due abusivi, proprio mentre contrattavano tariffe con alcuni turisti stranieri.

Tassisti abusivi alla Stazione Centrale di Napoli

La Polizia Ferroviaria ha dunque bloccato e sanzionato i due uomini con una multa di ben diecimila euro. Tra le accuse pare che i due uomini abbiano violato diverse volte il Codice della strada. Per loro è scattato immediatamente il ritiro della patente di guida e il sequestro del veicolo finalizzato alla confisca.

Inoltre sembrerebbe che gli agenti della Squadra Amministrativa del Comparto Polizia Ferroviaria di Napoli aveva già individuato la coppia di abusivi nello scorso fine settimana attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza presente a piazza Garibaldi. A confermare le ipotesi anche dei servizi di appostamento mirati e organizzati dagli agenti.

Tassisti abusivi in zona Posillipo

Solo alcuni giorni fa un altro tassista abusivo era finito nel mirino degli agenti. Gli agenti del reparto turistico della Polizia Locale di Napoli notarono l’uomo che si avvicinava ad alcuni bagnanti che si stavano allontanando da un famoso stabilimento balneare sito in zona Posillipo. Gli agenti poi lo avevano seguito sino a piazza Mercato, dove l’uomo aveva fatto scendere i bagnanti. Il tragitto era costato circa 20 euro. Ma l’uomo non aveva alcuna autorizzazione per effettuare questo genere di servizi.

Abusivismo anche tra Capodichino e il Molo Beverello

Alcuni altri tassisti abusivi sono stati fermati tra l’aeroporto di Capodichino e il Molo Beverello. Gli agenti hanno così effettuato il ritiro della carta di circolazione con fermo amministrativo di due mesi e sanzione di 173 euro. Ad un altro abusivo che operava sempre in zona Stazione Centrale, gli agenti hanno previsto, oltre al sequestro, anche un’ulteriore sanzione di 866 euro perché il veicolo non risultava assicurato.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli