lunedì 27 Maggio, 2024
23.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Sinusite: definizione, cause, sintomi e cure

La sinusite è un disturbo che si genera nelle vie respiratorie. Quindi, la sinusite è un disturbo specifico che colpisce i seni paranasali.

Pertanto, l’infiammazione della mucosa paranasale comporta dolori forti a zone come:

  • occhi,
  • fronte,
  • naso,
  • tempie
  • sopracciglia.

In cosa consiste l’infiammazione della mucosa paranasale? Dunque, i seni paranasali sono aree che si occupano di  riscaldare, pulire ed umidificare l’aria che respiriamo.

Tuttavia, quando in questi seni paranasali sorgono funghi e batteri, dopo sorge un’infezione.

Inoltre, si evidenzia che la sinusite è di tre tipi:

  • Acuta: quando si sviluppa una rapida infezione e i sintomi durano da un minimo di tre giorni a un massimo di sette giorni.
  • Subacuta: dura fino a tre mesi e non ha margini di miglioramento anche dopo l’attuazione di una cura.
  • Cronica: nasce a causa di infezioni precedenti non curate in modo adeguato. In questo caso, i sintomi durano oltre i tre mesi e ci sono spesso ricadute, anche a breve distanza di tempo.

Pertanto, si sottolinea che in casi occasionali, il medico non prescrive una cura antibiotica. Quindi, la sinusite si manifesta a causa di un’infezione delle vie aeree, che intasa i seni paranasali.

In aggiunta, occorre specificare che ci sono anche altre cause che generano gli stessi sintomi della sinusite.

Esse sono:

  • corpi estranei nel naso (polipi e tumori);
  • ipertrofia adenoidea;
  • infezioni ai denti;
  • fibrosi cistica;
  • reflusso gastrico;
  • fumo;
  • stress;
  • traumi nasali;
  • anomalie della struttura del naso.

A tal proposito, si ricorda che i sintomi specifici della sinusite sono:

  • febbre;
  • tosse;
  • alito cattivo;
  • mal di gola;
  • gonfiore attorno agli occhi.
  • raffreddore o secrezioni nasali per oltre 7-10 giorni;
  • sensazione di scolo di secrezioni in gola provenienti dal naso;
  • sensazione di dolore e malessere facciale;
  • mal di testa.

Infine, si mette in evidenza che gli esami prescritti da uno specialista per diagnosticare la sinusite sono:

  • Esame colturale delle secrezioni nasali;
  • Tomografia computerizzata della testa.