martedì 18 Giugno, 2024
28.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

San Valentino: qualche ricetta per stupire i vostri partner

San Valentino, la festa di tutti gli innamorati, è alle porte. Tutte le coppie organizzano la loro giornata speciale magari passando una bella serata al ristorante, a farsi coccolare in una spa e, magari, i più fortunati riusciranno a farsi un meritato viaggio.

Qualche coppia preferisce stupire la sua dolce metà preparando una squisita cenetta per festeggiare San Valentino in totale relax, magari preparando l’atmosfera giusta con luci soffuse, candele e musica di sottofondo.

Proponiamo qui un menù sfizioso, allegro e delizioso per una cena indimenticabile e facile da preparare.

ANTIPASTI

Iniziamo la cena con due antipasti leggeri, freschi, veloci da preparare e soprattutto buonissimi.

Cestini con mousse di tonno

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 280g tonno in scatola
  • 60g formaggio cremoso (tipo stracchino, crescenza)
  • 2 cucchiaini di succo di limone

Preparazione

  1. Metti il tonno sgocciolato dall’olio in una ciotola, aggiungendo il formaggio cremoso, il succo di limone ed un pizzico di pepe, per poi frulla ottenendo una crema.

  2. Ritaglia dei quadrati dalla pasta sfoglia, di circa 8X8 cm e adagiali nella cavità dello stampo da muffin e riempili con una pallina di carta da forno.

  3. Cuoci in forno già caldo a 200°C per circa 10 minuti, poi tira fuori e lascia raffreddare.

  4. Farcisci i cestini con la mousse al tonno, e mettili in frigorifero fino al momento di servirli.
 Melanzane grigliate

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 1 confezione di Ciliegie di Mozzarella
  • foglie di basilico
  • sale
  • peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

  1. Per prima cosa lava le melanzane e tagliale nel senso della lunghezza, dopo averle private del picciolo, taglia delle fettine dello spessore di mezzo centimetro.
  2. Sala e poi grigliale su una piastra ben infuocata per circa 30 secondi a lato. A questo punto le melanzane grigliate vanno messe in una teglia dai bordi alti, bagnale con abbondante olio extravergine d’oliva, aggiungi uno spicchio d’aglio tagliato fine e il peperoncino. Lascia riposare per almeno 1 ora.
  3. Dopodiché vanno arrotolate attorno a ognuna della ciliegie di mozzarella insieme ad una foglia di basilico. Chiudi i bocconcini di melanzane grigliate con uno stuzzicadenti e servili freddi.

PRIMO PIATTO

Un classico primo piatto rivisitato nella presentazione. Mini, ma molto gustoso.

Mini lasagne

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta per lasagne
  • 300 g di carne trita scelta
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 40 g di soffritto (sedano, carota e cipolla)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 Mozzarelle da 125 g
  • 300 g di besciamella già pronta
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Inizia facendo scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente. Una volta caldo, aggiungi il soffritto composto da sedano, carote e cipolle.
  2. Fai rosolare qualche minuto a fiamma media bassa fino a che il soffritto non diventi dorato. Aggiungi quindi la carne trita e lasciala rosolare a fiamma alta, versala nel preparato il vino e lascialo evaporare.
  3. Adesso puoi aggiungere il pomodoro, il sale e il pepe e continuate a fare rosolare a fiamma bassa per circa 45 minuti. Fai scottare la pasta per lasagne in acqua salata e lasciala raffreddare. Dopodiché taglia le sfoglie di lasagne a quadretti della dimensione dei pirottini da muffin.
  4. Disponi negli stampini un primo strato di pasta, poi un cucchiaio di ragù che è stato preparato in precedenza, cubetti di mozzarella e copri con un secondo strato di pasta per lasagne disposto di traverso rispetto al primo. Ripeti l’operazione aggiungendo ragù, mozzarella a cubetti e un ultimo strato di pasta per lasagne.
  5. Per finire aggiungi la besciamella sulla superficie con un po’ di ragù e una spolverizzata di parmigiano grattugiato e ripetere il procedimento per le 12 mini lasagne.
  6. Inforna le lasagne a 170° per 20-25 minuti e servi le mini lasagne calde.

SECONDO PIATTO

Proseguiamo la nostra cena di San Valentino con un secondo a base di pesce sempre fresco e originale.

Filetto di salmone con crema di mascarpone all’uva nera

Ingredienti

  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 600 g di filetti di salmone
  • 1 tazza di vino moscato, tipo marsala
  • 1 grappolo di uva nera
  • aneto
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero

Preparazione

  1. Lavora in una ciotola il mascarpone fino a quando non diventerà una crema e mescola dopo aver aggiunto l’aneto.
  2. Togli le squame alla pelle del salmone, quindi elimina le lische e dividi il filetto in 4 tranci. Metti a scaldare una padella sul fuoco basso, quando sarà calda aggiungi i tranci di salmone, gli acini di uva tagliati in quattro parti e privati dei semi e un goccio di olio extra vergine d’oliva.
  3. Quando il salmone sarà quasi cotto va sfumato il tutto con il vino moscato e aggiungi un pizzico di sale e il pepe nero. Togli i tranci dalla padella, lasciandoci invece gli spicchi di uva, aggiungi la crema di mascarpone e aneto e mescola con cura.
  4. Dopo pochi minuti, quando la crema avrà iniziato a fare le bollicine, rimetti i tranci di salmone nella padella per altri due minuti. Servi il filetto di salmone con crema di mascarpone ben caldo.

DOLCE

Immancabile per la nostra serata romantica il dolce di San Valentino. Per sorprendere la vostra metà, vi proponiamo un dolce sicuramente insolito e diverso dai soliti tortini, Red Velvet, biscottini, eccetera.

Persian Love Cake

INGREDIENTI PER UNA TORTA DA 24 CM DI DIAMETRO

  • Farina di mandorle 360 g
  • Zucchero 150 g
  • Zucchero di canna 200 g
  • Sale fino 1 pizzico
  • Burro a temperatura ambiente 120 g
  • Uova (circa 2) 110 g
  • Yogurt greco 250 g
  • Noce moscata grattugiata 2 g
  • Acqua di rose 3 g
  • Granella di pistacchi 25 g

PER LA TORTIERA

  • Burro morbido per imburrare 5 g
  • Farina di riso per infarinare 10 g

PER DECORARE

  • Rose non trattate, petali e boccioli q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

  1. Inizia a setacciare la farina di mandorle attraverso un colino a maglie larghe, poi unisci anche lo zucchero di canna, quello semolato e un pizzico di sale.
  2. Inserisci poi il burro a temperatura ambiente, ridotto a dadini e comincia ad impastare con le mani per ottenere una sabbia piuttosto grezza. Dividi adesso il composto: pesane 360g, che occorreranno per la base della torta, e tieni il resto da parte in una seconda ciotola.
  3. Imburra accuratamente una tortiera rotonda di 24 cm di diametro, infarinala e versaci all’interno i 360g di composto destinati alla base. Compatta bene sul fondo con il dorso di un cucchiaio, e tienila da parte.
  4. Recupera il restante impasto che avevi tenuto da parte, e unisci l’acqua di rose, le uova, lo yogurt e la noce moscata. Mescola bene fino ad ottenere un composto uniforme, che andrai a versare nella tortiera.
  5. Scuoti delicatamente la tortiera per livellare il composto, quindi, con un cucchiaino, distribuisci la granella di pistacchi lungo tutto il bordo del dolce. La torta è pronta per essere cotta in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti; puoi in alternativa provare la cottura in forno ventilato a 160° per 35-40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare.
  6. Sforna la Persian Love Cake su un’alzata o un piatto da portata, e decorala con i petali di rosa non trattata e i boccioli. Attraverso il setaccio, spolverizza la superficie della torta con lo zucchero a velo e presenta la vostra dolce creazione.

Con questo semplice, ma buonissimo menù per San Valentino siete pronti a trascorrere una serata meravigliosa soprattutto all’insegna del buon gusto.