Reggia di Caserta: in arrivo i percorsi tattili

Percorsi tattili alla Reggia di Caserta, per persone affette da disabilità.

E’ in arrivo una notevole novità alla Reggia di Caserta, in quanto, a partire dal 25 Ottobre, ci sarà la possibilità, per le persone affette da disabilità, di partecipare ad una nuova esperienza sensoriale, grazie all’installazione di percorsi tattili che verranno installati nel Bosco Vecchio della Reggia.

Il progetto, che include percorsi guidati olfattivi e tattili, è stato reso possibile grazie alla collaborazione con la Rete “Napoli tra le mani”, ed appartiene all’iniziativa della biennale Arteinsieme, promossa dal Museo Tattile Omero, che si rivolge all’ambito scolastico e ai luoghi dediti alla cultura. Non solo, ma è stato promosso anche dal ministero di Beni Culturali e del Turismo e, infine, dal ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

I percorsi tattili, come annunciato in precedenza, riguarderanno la zona del Bosco Vecchio e punteranno sui due sensi dei cinque sensi, il tatto e l’olfatto, per far si che le persone affette da disabilità motoria, visiva ed intellettiva, possano approfondire la propria conoscenza del posto, sotto vari punti di vista, sia a livello naturalistico, toccando con guanti monouso campioni di specie botaniche, sia sul piano storico artistico e architettonico, toccando, sempre con l’utilizzo di guanti, sculture e arredi.

L’obiettivo dell’iniziativa sta nel promuovere l’accessibilità e l’inclusione, dando la possibilità, alle persone con esigenze speciali, di approfondire la loro conoscenza sulla struttura in questione, la Reggia di Caserta, sotto molteplici aspetti. Promozione della cultura e sensibilizzazione, questi sono i punti cardine dell’iniziativa.

Gli appuntamenti si terranno tre volte, di venerdì, a partire da questo mese, fino al mese di dicembre. Il primo si svolgerà venerdì 25 ottobre, poi, a seguire venerdì 22 novembre e, per finire, il 6 dicembre.

Per qualsiasi tipo di informazioni si può telefonare allo 0823-277415. L’appuntamento, per coloro che sono interessati, è alle ore 10.00 presso l’ingresso del Parco della Reggia lato controfacciata del Palazzo Reale.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO