23.4 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

Quattro interessanti attività “anti noia” da svolgere per combattere il lockdown

I 4 buoni propositi per fronteggiare il lockdown e riempire il nostro tempo libero in maniera ottimale.

Da non perdere

Ecco una guida utile per conoscere quattro delle più interessanti attività da svolgerà in questo periodo di reclusione forzata.

Le attività permesse in questa zona rossa campana sembrano poche. In realtà se ci soffermassimo davvero a pensare a quanto potremmo sfruttare questo tempo per migliorare ciò che sappiamo fare o addirittura per imparare ciò che non sappiamo, ci renderemo conto che questo tempo limitante che ci immobilita a casa ci servirà tanto, sopratutto per dedicarci a noi stessi.

È questa la forza motrice che deve spingerci a far qualcosa e non affondare nella pigrizia. “Investire” su noi stessi, facendo il miglior investimento di sempre: noi stessi.

Partiamo da un attività utilissima per allenare il cervello, che dona libertà d’espressione, amplia il proprio lessico: la lettura.

Oggi leggere un buon libro non è molto frequente, sarà per l’avvento dei social o per la pigrizia del momento ma un libro è sempre la chiave giusta per poter scoprire, imparare ed attingere informazioni e storia.

Un libro tiene la mente allenata e libera, migliorerà anche io nostro modo di interloquire, insomma è un vero toccasana per mente ed anima.

Fare sport domestico o all’aria aperta: lo sport stimola la serotonina e l’ossitocina che sono gli ormoni del buonumore e del benessere, questi ultimi favoriscono il rilassamento psicofisico donando giovamento non solo dal punto di vista estetico ma anche psicologico, cosa estremamente importante dato il periodo storico delicato e particolare che stiamo attraversando.

Imparare e allenarsi in cucina per sperimentare nuove ricette: sfruttiamo questo tempo libero per cimentarci in nuove esperienze culinarie. Possiamo sbizzarrirci tra gustose ricette per dolci, gelati da dare in casa, liquori ecc. Anche migliorare a cucinare piatti semplici che magari prima non ci venivano perfettamente bene. Ciò non significa riempirsi di cibo e calorie, possiamo anche imparare a cucinare sano e nel week end programmare qualche peccato di gola home made!

Imparare a suonare uno strumento musicale da autodidatta : Oggi è semplice attraverso i tutorial di youtube imparare a suonare uno strumento, che sia la chitarra o la tastiera, ovviamente solo per impegnare il tempo libero decidendo in seguito di approfondire la conoscenza in uno studio didattico.

Anche prendersi più cura di noi stessi, come abbiamo detto inizialmente, “investire su noi stessi”, coccolarsi di più ora che non siamo presi completamente dal tran tran della vita frenetica quotidiana.

Prenderci cura della pelle, dei capelli, iniziare a fare cose e apprendere abitudini sane che prima non avevamo, ricordando di avere anche cura della nostra casa che è l’ambiente in cui ci siamo resi conto di passare molto tempo della nostra vita. Anche sistemare la casa è un investimento per noi, poiché è il luogo che ci rispecchia maggiormente.

Tutto il benessere parte dal cervello se stiamo bene con noi stessi e con il nostro “nido”. Tutto si rifletterà positivamente sui rapporti interpersonali e sul lavoro.

Per cui iniziamo domani con tutte queste interessanti attività e questi buoni propositi per fronteggiare il lockdown e riempire il nostro tempo libero in maniera ottimale e al meglio!

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli