4shared
9.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Notre Dame: al via il restauro della cattedrale parigina

A oltre due anni di distanza dall'incendio e dall'inizio dei lavori di messa in sicurezza, la Francia annuncia l'inizio dei lavori di restauro per la cattedrale di Notre Dame.

Da non perdere

Era il tardo pomeriggio del 15 aprile 2019 quando nella splendida cattedrale di Notre Dame divampa disastroso incendio.

L’incendio che ha devastato Notre Dame

L’incendio, originatosi nel sottotetto alla base della flèche, crollata poi insieme al tetto, ha provocato al monumento storico danni significativi e ha causato il ferimento di due agenti di polizia e un vigile del fuoco intervenuti per domare il dilagare delle fiamme.

La cattedrale di Notre Dame ha continuato a bruciare fino alle prime ore del mattino seguente, quando il tenente colonnello Gabriel Plus, portavoce dei vigili del fuoco di Parigi, ha annunciato che l’incendio era stato spento.

Nella stessa giornata sono iniziati i lavori di messa in sicurezza e consolidamento del monumento, costruito tra il XII e il XIV secolo sull’Ile de la Cité, nel cuore di Parigi e restaurato poi nel XIX secolo.

Da allora e per diversi mesi parte del monumento era in restauro, soprattutto per ripulire e consolidare la parte esterna della flèche.

L’annuncio della fine della prima fase

A distanza di oltre due anni dall’incendio, l’ente pubblico incaricato dei lavori sul monumento ha annunciato la fine dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento e ha dato il via a quelli di restauro.

– “I lavori di messa in sicurezza e consolidamento cominciato il 16 aprile 2019 (all’indomani dell’incendio) sono stati portati a buon fine conformemente al calendario fissato. La cattedrale è ormai interamente in sicurezza. La fase di restauro è stata attivamente preparata ed è ormai definitivamente avviata così da far partire quest’inverno i primi lavori di restauro” – Questo è quanto si legge nel comunicato divulgato.

Il presidente Emmanuel Macron aveva promesso che la cattedrale sarebbe stata ricostruita in 5 anni, ma anche se il cantiere non rispetterà questa scadenza sarà comunque una vittoria riuscire, per il 16 aprile 2024, a riapre la cattedrale di Notre Dame.

Quel giorno, come ha annunciato lo stesso generale Georgelin, presidente dell’ente di ricostruzione, nella navata principale tornerà ad essere celebrata una messa.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli