Napoli: 3 splendidi luoghi collegati dalla linea 3M È nata la linea 3M: linea bus che unisce tre meravigliosi luoghi napoletani in un unico percorso

_21secolo_TeresaGiordano

Il comune di Napoli, in collaborazione con l’Anm, ha realizzato la linea bus 3M.

Grazie a tale linea, saranno collegate tre bellissime aree del napoletano: la collezione del Farnese, il Mann ed, infine, le catacombe di San Gennaro.

Il progetto è nato dall’esigenza di poter usufruire di un servizio di trasporto, che facesse tappa nei principali luoghi museali della metropoli.

Il programma

I tre punti di arrivo corrispondono, difatti, ai maggiori luoghi di prestigio culturale-artistico della città: al Mann, in particolare, sarebbero raccolte le reliquie storiche di Pompei ed Ercolano.

Negli ultimi mesi, a tale piano hanno lavorato il vicesindaco, l’assessore alla cultura, Eleonora De Majo, e l’amministratore Anm, Nicola Pascale.

Il direttore dell’associazione di viaggio coinvolta, Enrico Panini, si dice entusiasta del lavoro fatto, affinché Napoli possa accrescere le sue potenzialità turistiche.

In una delle sue ultime dichiarazioni, Panini spiega che è bene far rispettare le norme Covid ai ristoratori, ma ancora più vantaggiosa ed utile risulta la costruzione di un iter simile.

Incrementare la comodità dei viaggiatori e dei turisti che visitano la bella Partenope arricchisce, di sicuro, la già meravigliosa esperienza di addentrarsi in quei luoghi.

La nuova linea sarà accessibile a partire da questo sabato e avrà come mete principali il centro città, le stazioni M1 e M2 del Museo.

Del fantasmagorico tour, faranno parte, come già accennato in precedenza, anche i poli di Museo e Real Bosco di Capodimonte, le catacombe e il Mann.

Il tutto andrà a completare un altro servizio di trasporto, quello che mette in collegamento la zona Milano-Rieti-Lieti con Capodimonte, piazza Dante e piazza Cavour.

Altrettanto soddisfatta si dichiara l’assessore alla cultura, la quale ha precisato che l’iniziativa è stata presa per ordine de presidente Bellenger.

Bellenger domandava, da tempo, un’efficiente connessione, per mezzo di veicoli di trasporto (dei minibus), fra la città e la sua collina.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories