domenica 14 Aprile, 2024
16.8 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Luisa Spagnoli: l’inventrice del Bacio Perugina

Il 21 settembre 1935 morì Luisa Spagnoli. La donna era una delle imprenditrici italiane che si è distinta in vari settori.

A tal proposito, si ricorda che ella fu anche l’inventrice del famoso cioccolatino, chiamato “Bacio Perugina”.

Dunque, l’imprenditrice nacque a Perugia il 30 ottobre 1877 da una famiglia di umili origini. Infatti, il padre era un pescivendolo e la madre una casalinga.

In particolare, si evidenzia che la donna da nubile si chiamava Luisa Sargentini. Ella cambiò cognome dopo il matrimonio con Annibale Spagnoli. Dopo il matrimonio, i due rilevarono una drogheria e poi iniziarono la produzione di di confetti.

Luisa Spagnoli si distinse molto in diversi campi imprenditoriali. Pertanto, si sottolinea che nel 1907, in collaborazione con Francesco Buitoni e Leone Ascoli apre una piccola azienda, denominata “Perugina“, situata nel centro di Perugia.

In aggiunta, è importante specificare che nel corso della prima guerra mondiale fu la stessa Luisa, insieme ai suoi figli a mandare avanti l’azienda, che da 15 dipendenti, dopo la fine del conflitto mondiale passò a 100 dipendenti.

In questa fabbrica la donna inventerà il dolce cioccolatino, famoso ancora oggi, soprattutto durante la giornata di San Valentino, festa degli innamorati.

Successivamente, ella si dedicherà anche all’allevamento del pollame e dei conigli d’angora.

Qui, farà in modo che i conigli non sarebbero stati uccisi ma pettinati in modo da ottenere la lana d’angora per i filati.

Dunque, nasce l’angora Spagnoli, posta nel borgo di Santa Lucia. In questa angora verranno prodotti: scialli, boleri e indumenti alla moda.

Da qui, la donna certificherà il suo successo non solo in campo artigianale ma anche in quello industriale.

Infatti, l’attività dell’imprenditrice italiana verrà posta sotto i riflettori grazie ad una segnalazione alla Fiera di Milano.

Infine, Luisa Spagnoli si spense il 21 settembre del 1935 a causa di un tumore alla gola, dopo aver svolto delle vane cure a Parigi.

sottotitolo: L’imprenditrice Luisa Spagnoli nacque a Perugia il 30 ottobre 1877 da una famiglia di umili origini