22.6 C
Napoli
venerdì, 30 Settembre 2022

La Guinea Equatoriale onora le sue Forze Armate

Oggi la Guinea Equatoriale festeggia le sue Forze Armate, peccato che queste contino appena 2500 membri e siano scarsamente addestrate e attrezzate

Da non perdere

Ogni 3 agosto la Guinea Equatoriale celebra la Giornata delle Forze Armate per onorare i suoi militari. Questa giornata è una festa pubblica dove i membri delle forze armate si riuniscono per una festa piena di cibo e bevande.

La Guinea Equatoriale, ufficialmente conosciuta come Repubblica della Guinea Equatoriale è uno Stato dell’Africa centrale. La Repubblica è il terzo dei più piccoli stati in termini di superficie, dopo il Gambia e Gibuti, e uno dei più piccoli per popolazione dell’Africa continentale.

Le Forze armate dello Stato si dividono in cinque branche: l’esercito, la marina militare, l’aeronautica militare, la polizia e la gendarmeria.

Le forze armate sono composte in totale da circa 2.500 membri in servizio attivo. L’esercito ha quasi 1.400 soldati, la polizia 400 paramilitari, la marina militare 200 membri in servizio e l’aeronautica militare circa 120 membri.

Vi è anche la Gendarmeria, ma il numero dei membri è sconosciuto. La Gendarmeria in Guinea Equatoriale è una nuova branca la cui formazione e l’istruzione sono sostenute dalla Cooperazione militare francese.

Le nomine dei militari di ogni forza armata sono tutte esaminate dal presidente Teodoro Obiang e pochi dei miliziani nativi vengono da fuori dal clan Esangui dell’attuale Presidente.

Il presidente Obiang era un generale quando ha rovesciato suo zio, il dittatore Francisco Macías Nguema.

L’attuale forma di governo in Guinea Equatoriale è la Repubblica. L’attuale Costituzione venne approvata nel 1991 e modificata in seguito nel 1995. Questa ha messo formalmente fine alla dittatura aprendo al multipartitismo.

Il Presidente, secondo quanto stabilito dalla Costituzione, è eletto ogni sette anni a suffragio universale e ricopre il ruolo di Capo di Stato, inoltre nomina il Primo Ministro, che invece ricopre la figura di Capo di Governo.

Il Presidente Obiang riveste il ruolo di Capo di Stato dal 1979, anno in cui rovesciò il regime dello zio Francisco Macías Nguema. Il Primo Ministro non ricopre ruoli riguardanti affari esteri, difesa e sicurezza, dei quali si occupa il Presidente, nonché Capo di Stato.

Le Forze Armate in Guinea Equatoriale sono scarsamente addestrate e attrezzate. Hanno principalmente armi di piccolo calibro, lancia razzi controcarro e mortai. Quasi nessuno dei veicoli o autocarri leggeri in stile sovietico in dotazione alle forze armate è operativo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli