giovedì 29 Febbraio, 2024
14.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Il Museo Reale di Capodimonte accoglie il nuovo direttore

Il Museo Reale di Capodimonte accoglie il nuovo direttore, Eike Schmit, insediatosi ieri.

Schmti (fino allo scorso mese direttore degli Uffizi) si è detto sin da subito entusiasta del nuovo incarico, pronto a realizzare diversi progetti volti a rendere il sito tra i più belli e famosi di Napoli, ancora più attraente.

La riserva sulla candidatura per le imminenti elezioni politiche fiorentine, con il centro-destra, ancora non è stata sciolta, novità potrebbero esserci a breve, anche se sembra una ipotesi non realizzabile, che sfuma piano piano. Al momento sono pochissime le certezze a tal riguardo.

Nato nel 1968 in Germania, Eike Dieter Schmidt ha anche la cittadinanza italiana. Storico dell’arte, è considerato uno dei principali esperti di scultura europea del Rinascimento e Barocco.

A Capodimonte, Schmidt subentra a Sylvain Bellenger, che per otto anni è stato alla guida del Museo, dove ora sono in corso lavori di restauro, ammodernamento degli impianti e interventi per il passaggio al fotovoltaico.

Molti dei capolavori delle sue collezioni, dopo la grande mostra al Louvre, andranno anche a Torino. Il nuovo direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte ha lodato il lavoro del suo precedessore, relativamente non solo al museo ma anche al Bosco, diventato in questi anni modello di cura ed efficienza. Ha annunciato di voler lavorare sulla visibilità ed il rilancio internazionale del Museo di Capodimonte, ancora penalizzato dalla carenza di collegamenti col centro cittadino.

Il nuovo direttore del Museo di Capodimonte è arrivato poco dopo le ore 16 e dopo essersi scusato per il ritardo, ha espresso il proprio entusiasmo per il nuovo incarico conferitogli dal Ministro della cultura Sangiuliano; “Piove, è una brutta giornata, ma scrivete pure, sarà il nuovo sindaco di Capodimonte”, ha ironizzato con i giornalisti presenti.

Napoli accoglie con entusiasmo il nuovo direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Eike Schmidt. Il suo ingresso in carica rappresenta un nuovo inizio per uno degli istituti culturali più importanti del territorio.