4shared
11.2 C
Napoli
venerdì, 28 Gennaio 2022

Furti in ospedale ai danni di malati, registrati vari casi

Furti in ospedale al Vecchio Pellegrini e non solo

Da non perdere

Furti in ospedale: non è la prima volta che si verificano episodi di questo genere, riscontrati sia in Campania che in altre regioni e sempre con difficoltà nel riuscire a risolvere il caso.

Anche l’Asl avrebbe avviato le indagini per fare chiarezza su alcuni episodi.

L’ultimo episodio è stato registrato venerdì, 2 giorni fa, e ad essere derubata è stata un’anziana signora ricoverata al “Vecchio Pellegrini” di Napoli.

I Carabinieri stanno indagando su una serie di furti ai danni dei malati, anche quelli che hanno contratto il Covid-19, i ricoverati all’ ospedale.

Anche l’Asl Napoli 1 avrebbe avviato indagini interne. Le indagini tuttavia non sembrano ancora aver portato dei risultati ottimali.

Una guardia giurata proprio per “cercare di sventare” questo caso ha fermato un dipendente di una società addetto ai trasporti di persone ammalate. Ma all’arrivo dei Carabinieri la refurtiva non è stata trovata.

Questa situazione è molto complessa da comprendere e da risolvere. Quello di venerdì non è stato l’unico caso di furto segnalato dagli ammalati negli ospedali napoletani.

La situazione è molto complessa sotto un punto di vista etico-morale della pandemia, le restrizioni dove gli eccessi negli ospedali e nei reparti dovrebbero essere controllati e vietati nel rispetto delle norme anti-Covid.

Ma sfortunatamente questi episodi capitano ovunque, non solo negli ospedali di Napoli.
Già è capitato e capita tutt’ora, forse anche se raramente, in altri ospedali ed in altre regioni. Molto spesso avvengono furti ai malati ed al personale sanitario.

Persone che si ritrovano in ospedale per essere aiutati e curati, altre che si trovano in quel luogo perchè hanno il compito di curarle. Non è giusto che debbano esserci anche queste ripercussioni, soprattutto se parliamo di un luogo come l’ospedale, dove vi dovrebbe regnare la solidarietà.

Per risolvere il caso dei furti ospedalieri  è stata aperta un’inchiesta a Napoli.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli