23.4 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

Danza con me: la quarta edizione condotta da Roberto Bolle

Da non perdere

Giunta alla sua quarta edizione, la trasmissione televisiva dedicata al ballo, intitolata “Danza con me“, ha vinto, in termini di ascolti, la serata di capodanno 2021. Lo share ha difatti sfiorato il 17%, conquistando così l’attenzione della maggior parte degli spettatori italiani.

Conduttori ed ospiti di “Danza con me” 2021

La serata d’intrattenimento, condotta principalmente da un trio piuttosto affiatato, composto dall’ex reginetta di bellezza Miriam Leone, Stefano Fresi e Francesco Montanari, ha avuto come protagonista indiscusso il ballerino Roberto Bolle.

Il programma tv ha trovato in uno degli esponenti maggiori italiani della sesta arte il quarto conduttore e l’interprete principale della sequenza di balletti. Balletti che sono performance artistiche di grande impatto, aventi come temi conduttori argomenti d’attualità quali la violenza sulle donne.

Ad inaugurare la puntata, la presenza del rocker Vasco Rossi, scomparso dalle scene televisive nel 2005. Le note del suo ultimo singolo Una canzone d’amore buttata via hanno accompagnato un incipit già degno di nota.

La prestazione fisica dell’artista aveva già glorificato gli inizi dello speciale di quest’anno. Bolle ha sublimato la canzone, mediante un video in cui l’eleganza e la grazia dei suoi movimenti rendevano ancor più vivide le emozioni.

L’ultima composizione di Vasco sembra aver avuto grande presa sul pubblico. L’arte innata di Bolle e l’accurato uso delle luci hanno permesso di realizzare un incantevole clima televisivo, che ha contribuito alla piacevolezza del pezzo del cantante.

L’atmosfera iniziale si era quindi già caricata di grande entusiasmo, arrivando al climax del successo, mediante le parodie di James Bond, offerte da Diodato.

A corredare i momenti comici del cantautore, un’impeccabile scenografia ricca di effetti speciali, musica e alta drammaturgia.

Critiche ed opinioni, ma anche un gran successo

La conduzione e l’arte oratoria di Bolle non sono state pienamente apprezzate dai critici: molti esperti ritengono che la voce del danzatore sia tanto sgraziata quanto altrettanto leggiadre siano le sue movenze.

Ad ogni modo, il contenitore serale è riuscito, anche quest’anno, nell’impresa di catturare l’attenzione della fetta di pubblico televisivo più consistente.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli