13.1 C
Napoli
venerdì, 2 Dicembre 2022

Cioccolato con larve all’interno: ritiro immediato

Il Ministero della salute ha diramato una nota ufficiale in cui comunica tutti i particolari della vicenda.

Da non perdere

Il cioccolato è amato da tutti, ma, ora come ora è meglio evitarne il consumo, soprattutto per quanto riguarda un celebre brand, tra i più apprezzati.

Sembrerà strano ma l’annuncio arriva proprio dal Ministro della salute che informa i cittadini attraverso il portale dedicato agli “Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”, per rischio fisico.

Il ritiro dai negozi di alimentari e dai supermercati riguarda specifici lotti di cioccolatini. Tra i quali un noto marchio italiano, tra i più consumati e celebri: Pernigotti. Sono state ritirate tantissime confezioni dagli scaffali dei supermercati.

Si tratta di scatole che contengono cioccolatini in cui sono presenti larve di insetti.

I ritiri hanno interessato i seguenti lotti (con indicazione di scadenza): L4D 10.04.24, L4D 13.04.24 e L4D 19.04.

Nello specifico, si tratta dei Cioccolatini “Gianduiotto – Praline di cioccolato alle nocciole gianduia” nella confezione cilindrica da 150 grammi.

“Walcor SpA e Pernigotti Spa (nuova gestione) sono rammaricate per quanto accaduto e si scusano con tutti i propri consumatori e partner commerciali per il fastidio che questa azione crea ma ribadiscono l’attenzione che le Aziende hanno da sempre verso i propri consumatori“. Il messaggio è apparso nel sito ufficiale di Pernigotti.

Ricordiamo che in questo caso il rischio per i cittadini non è dovuto al batterio della Listeria, bensì alla presenza di larve di insetti, le cosiddette “farfalline della farina”, che sono innocue per la salute ma ovviamente non igieniche. Ciò non giustifica la presenza, ma allontana la psicosi relativa ai sintomi, che in questo caso non hanno motivo di esistere.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli