domenica 26 Maggio, 2024
17 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Cent’anni di solitudine, è uscito il trailer della nuova serie Netflix

È online su YouTube il teaser della nuova serie tv di Netflix ispirato al capolavoro di Gabriel García Márquez, Cent’anni di solitudine che nel 1982 valse al suo autore il premio Nobel per la letteratura. La serie tv uscirà sulla piattaforma nel 2024, ma non si sa ancora di preciso quando; tuttavia già è noto che sarà composta da sedici episodi. Nel cast sono presenti Claudio Cataño, Jerónimo Barón e Santiago Vásquez che interpretano il colonnello Aureliano Buendía, rispettivamente da adulto, da bambino e da adolescente; oltre loro, Marco González (nel ruolo di Jose Arcadio Buendía), Leonardo Soto (José Arcadio), Susana Morales (Úrsula Iguarán), Ella Becerra (Petronila), Carlos Suaréz (Aureliano Iguarán) e Moreno Borja (Melquiades). A dirigere la serie sono stati Alex García López (che ha già lavorato per opere come The Witcher e Daredevil) e Laura Mora (Los reyes del mundo) che hanno svolto le riprese in Colombia. Gli sceneggiatori del drama sono invece José Rivera, Natalia Santa, Camila Brugés, María Camila Arias e Albatrós González.

Cent’anni di solitudine è la storia della famiglia Buendía, tormentata dalla pazzia, dall’amore impossibile, dalla guerra e dalla paura di una maledizione che li condanna alla solitudine per cento anni nell’immaginaria città di Macondo” così Netflix racconta la sua nuova serie che già dal trailer si rivela promettente. È comunque un’impresa non indifferente quella che quest’adattamento si è posto come obiettivo: la città che ospita la storia della famiglia Buendía è un macrocosmo cangiante e leggendario; inoltre le azioni dei membri della famiglia Buendía vengono seguite per un secolo attraverso una serie di tragedie e dolori che li condanna tutti alla solitudine. I discendenti sembrano dunque seguire un destino ineluttabile e sullo sfondo di questo villaggio sperduto tra le paludi si stagliano figure maschili solitarie e tragiche, ma soprattutto figure femminili solide, sagge ed estremamente vitali.

Immagine: credit Netflix