martedì 23 Aprile, 2024
11.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Shogun, su Disney+ la serie tv sul Giappone feudale

Il 27 febbraio sono stati pubblicati su Disney+ i primi due episodi di Shogun, una serie tv che coniuga, sullo sfondo del Giappone feudale, amore e guerra, onore e tradimenti, nonché storia e religione. Molta attenzione è stata rivolta alla cultura e alla filosofia nipponica in questa serie composta da 10 episodi che durano dai 50 ai 70 minuti. Dopo i primi due, già presenti sulla piattaforma, i restanti 8 appariranno uno alla settimana, sempre di martedì e fino al 23 aprile. Sia questa serie che quella dall’omonimo titolo del 1980 con Richard Chamberlain e Toshiro Mifune, sono tratte dal romanzo best-seller del 1975 dello scrittore australiano James Clavell: è il terzo capitolo della Saga Asiatica, composta da 6 romanzi pubblicati dal 1962 al 1993. Shogun si ispira a vicende reali in particolare alla battaglia di Sekigahara e alle figure storiche di Tokugawa Ieyasu e del navigatore William Adams, il primo inglese a mettere piede in Giappone.

Per celebrare il debutto in streaming della serie, venerdì 1 e sabato 2 marzo, sarà possibile visitare a Milano The World of Shōgun, un’esperienza multisensoriale dedicata realizzata con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano. L’accesso è gratuito, ma è necessario prenotarsi. Entrambi i giorni l’evento sarà disponibile dalle 10:00 alle 20:00 e si terrà presso lo spazio espositivo della Casa degli Artisti. Durante l’esperienza i visitatori potranno immergersi in un villaggio del Giappone medievale con scenografie tridimensionali, contenuti video e performance dal vivo e opere d’arte originali che spaziano dalla fine del 1600 al periodo Meiji.

Ambientata nel Giappone del XVII secolo, Shogun dà molto spazio ai rapporti di potere e costruisce la sua trama proprio basandosi su questi ultimi: dopo la morte dell’anziano Taiko, nel Consiglio dei Reggenti si scatena una lotta intestina per il dominio del Giappone. A ostacolare i piani di Ishido (interpretato da Takehiro Hira) è il nobile Lord Yoshii Toranaga (interpretato da Hiroyuki Sanada), ultimo discendente della dinastia dei Minowara. Nel frattempo, una nave europea giunge sulle coste giapponesi e si ferma in un villaggio di pescatori; il capitano, John Blackthorne (il cui interprete è Cosmo Jarvis) può aiutare Toranaga a ribaltare a suo vantaggio la situazione, prendendo così il controllo a Kyoto. Nel ruolo di interprete tra i due c’è Toda Mariko (Anna Sawai), nobildonna convertita al cristianesimo, la quale riceve l’ordine di seguire lo straniero. Blackthorne diventerà il centro di un intreccio politico sempre più fitto e la situazione politico-militare si farà sempre più pericolosa per l’occidentale.

Immagine: credit Wikipedia