4shared
15.2 C
Napoli
martedì, 18 Gennaio 2022

Castel Volturno: muore ragazzo diciassettenne dopo scontro

Diciassettenne perde la vita dopo scontro con una Fiat Panda

Da non perdere

Ieri sera, intorno alle 18, un ragazzo diciassettenne ha perso la vita dopo un tragico scontro, un incidente fra un’auto e uno scooter letale.

Francesco Marmo, in sella alla sua moto, in via Falcone del comune di Baia Verde, ha incrociato una Fiat Panda. Si è trattato di un fatale tamponamento che gli è costato la vita.

Il suo scooter Sh300 ha cozzato contro la vettura guidata da un cittadino extracomunitario, il quale avrebbe cercato di aggirare il pericolo, senza riuscirci.

Nell’immediato, l’uomo a bordo dell’auto ha atteso l’arrivo dei soccorsi.

Sul luogo dell’incidente, sono giunti gli uomini della Polizia stradale di Cellole e i carabinieri della compagnia di Mondragone.

La caduta rovinosa del diciassettenne

L’impatto è stato altamente brutale per il giovane che ha fatto un volo di diversi metri, caduta esiziale per l’adolescente. Il ragazzo è morto sul colpo, col corpo riverso sull’asfalto.

I presenti hanno lanciato l’allarme e si sono messi in contatto con i soccorsi. A poco è servito l’aiuto fornito dall’ambulanza del 118, il ragazzo aveva già emesso l’ultimo respiro tempo prima.

I componenti della famiglia del giovane, residenti presso il vicino parco Oasis, una volta appresa la notizia, hanno avuto un malore per lo shock.

Indagini e statistiche

Le ricerche sono attualmente condotte dalla polizia e dai carabinieri che hanno interrogato l’autista della Panda. Il conduttore della Fiat ha anche eseguito esami alcolemici e tossicologici, per eventuali accertamenti.

Restano ancora oscure le dinamiche, tutte da ricostruire.

L’ennesimo incidente che si va ad aggiungere ad una lunga lista di scontri mortali registrati su territorio campano. Il mese scorso, a Scampia, morirono altri due uomini per via di un incidente stradale.

Gennaro Iattarelli, 31 anni, e Alessandro Parisi, 41 anni, deceduti dopo essersi scontrati contro un’altra auto, presso l’incrocio fra via Ghisleri e via Magnani.

Il terribile episodio sarebbe avvenuto alle ore 22:10 di sera.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli