domenica 14 Aprile, 2024
16.8 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Carlos Menem: addio all’ex presidente dell’Argentina

Si spegne oggi a 90 anni l’ex presiedete dell’Argentina Carlos Menem. 

Nell’ultimo periodo l’ex presidente è stato spesso ricoverato a causa di diversi problemi di salute. A riportare la notizia sulla morte di Carlos Menes sono stati i media locali.

Al momento della morte, Carlos Menem ricopriva la carica di senatore.

Menem è nato ad Anillaco, nella provincia de La Rioja, il 2 luglio 1930. Esponente del Partito giustizialista fondato da Juan Domingo Peron, è stato governatore della sua provincia natale prima di essere eletto presidente l’8 luglio del 1989.

Egli entrò in carica 5 mesi prima del previsto, quando l’allora presidente incaricato Raul Alfonsin, si dimise tra disordini, saccheggi e aumenti dei prezzi che avrebbero raggiunto percentuali alevate entro la fine dello stesso anno.

Con l’elezione di Carlos Menem l’economia locale si apri al capitale straniero, vendendo società di proprietà statale che andavano dai servizi alle compagnie aeree, una vera e propria privatizzazione di massa che portò l’allora neo presidente ad andare contro quelle che erano state le sue promesse nella  campagna elettorale con programma socio-economico populista.
Durante i suoi 10 anni di carica, terminata il 10 dicembre 1999, l‘inflazione fu annullata, venne introdotta una nuova moneta, furono apportate varie modifiche alla costituzione, i dittatori che erano stati incarcerati ricevettero la grazia presidenziale e il servizio militare obbligatorio venne eliminato.

Sotto la guida di Carlos Menem, la sua amministrazione fu al centro dei media per una serie di scandali di corruzioni.

Durante la sua vita, Carlos Menem si sposò e divorziò due volte. Con la sua morte lascia tre figli; una figlia, Zulema e i figli Carlos Nair e Maximo.

Non appena appresa la notizia della sua scomparsa, il presidente argentino Alberto Fernández ha decretato a partire da oggi tre giorni di lutto nazionale e ha espresso il suo cordoglio alla famiglia tramite  Twitter.