Canale “Sky Cinema Per Te” e Sky Wifi: ecco le novità Una lista di 50 film in programma sul nuovo canale Sky, nel frattempo Jude Law sponsorizza Sky Wifi

Due novità marchiate Sky, sono in arrivo sul piccolo schermo. La prima è la programmazione che si amplia per mezzo di un nuovo canale, la seconda è la campagna Sky Wifi con Jude Law.

Un nuovo canale tematico allunga la lista dei programmi del colosso Sky. 311 è il numero assegnato a “Sky Cinema Per Te”, disponibile però solo in via temporanea, fino al 17 settembre. Il canale, visibile sul digitale terrestre, al 34, è disponibile alla clientela Sky senza alcun costo aggiuntivo. Esso sarà usufruibile anche da chi viaggia nell’Unione Europea ed accede alla piattaforma Sky Go da smartphone e tablet. Il canale riporta in auge in HD i migliori film d’autore della nostra tradizione, assieme anche a delle prime visioni.

Alla lista delle commedie italiane si unisce il nome del grande Totò, il duo Sophia Loren e Marcello Mastroianni, ed ancora, Alberto Sordi. Tra i film d’autore compaiono titoli immancabili, come “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino o “Favolacce” dei D’Innocenzo. Domani, lunedì 24, potremo assistere alla visione di “7 ore per farti innamorare” , una pellicola del 2020 scritta e diretta da Giampaolo Morelli.

Il servizio “Sky Wifi” è stato invece lanciato il 16 giugno in anteprima per i suoi abbonati. La prerogativa principale della funzionalità del servizio è la connessione che viaggia su fibra, descritta nella reclame come semplice, potente e spettacolare. L’attore britannico Jude Law si è prestato alla diffusione del prodotto. Nel video in cui lo sponsorizza si sofferma sull’importanza delle connessioni invisibili che legano tutti noi. Jude Law consolida in questo modo la sua collaborazione col Network, dopo essere stato il protagonista di “The Young Pope” e “The New Pope”, le due serie firmate Sky. Law continuerà a lavorare per Sky, è infatti prevista la sua partecipazione, in autunno, ad una nuova serie dal titolo “The Third Day”.

Il servizio copre 149 città, rispetto alle 26 iniziali, ed offre una soluzione che oggi permette di avere tramite Sky un unico pacchetto che comprende la pay tv satellitare assieme ai servizi internet e voce. L’offerta si appoggia alle strutture di Open Fiber e Fastweb, per garantire la migliore copertura possibile. A partire dal 25 di agosto chi non è ancora abbonato avrà quindi modo di scegliere un metodo alternativo per vedere i canali Sky anche senza l’installazione di una parabola, per rendere ancora più facile l’adesione al servizio

Print Friendly, PDF & Email

Giovane psicologa clinica laureatasi all'Università di Roma "La Sapienza" ed educatrice, appassionata di giornalismo e fotografia.

more recommended stories