giovedì 13 Giugno, 2024
22.5 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Arezzo: nonno prende al nido la nipote sbagliata

Notizie del genere non si sentono spesso ma capitano eccome. Ad Arezzo un nonno ha prelevato dal nido la nipote sbagliata, e nello strano caso è intervenuta la questura.

Una storia che ha dell’assurdo, e che ha ancora molti dettagli da capire, rimane in sospeso la dinamica. Nel nido comunale dell’Orciolaia ad Arezzo è avvenuto “lo scambio”.

L’uomo si è recato al nido, nonostante sua nipote fosse più grande e per questo frequentante la scuola materna. C’è ovviamente da sottolineare che gli ingressi sono adiacenti. L’uomo è uscito quindi dall’asilo nido con un’altra bambina di due anni.

La vera nipote dell’uomo ha 2 anni e mezzo in più della bimba del nido. Lasciando da parte la possibile distrazione, ad aver temuto il peggio è stata una parente  della bimba. La donna aspetta come tutti i giorni all’ingresso del nido e proprio lì le è stato detto che era andata via con il nonno. La bimba del nido però non ha nonni vicini e così la parente si è giustamente spaventata avvertendo il padre. Il genitore ha affermato – “Mi è caduto il mondo addosso, ho pensato fosse stata rapita e ho chiamato la polizia.”

Ma questa storia ha un lieto fine.
Dopo una mezz’oretta circa il nonno si accorge di aver preso la bimba sbagliata. L’uomo rendendosi conto dello “scambio” torna indietro e la riporta all’asilo nido.

Nonostante sembrerebbe un vero e proprio errore di “distrazione” da parte dell’uomo il comune di Arezzo, conferma all’AGI (Agenzia Giornalistica Italiana) il vicesindaco  e assessore della Scuola, ha avviato un’indagine interna.

L’uomo pare fosse in possesso di una delega e che la bimba “scambiata” avesse lo stesso nome di battesimo della sua nipotina.

Una vicenda che ha dell’assurdo ma che comunque capita, anche se di rado.
Può succedere sia per distrazione sia che per qualche altro motivo che potrebbeperò rendere la situazione molto più pericolosa.