domenica 23 Giugno, 2024
21.2 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

4 settembre 1882: 400 lampadine illuminano Manhattan

Si accendono 400 lampadine per la prima volta nella zona sud di Manhattan.

È la prima rete elettrica nella storia del mondo.

Questo evento storico, che segna un grande passo per il progresso avveniva proprio il 4 settembre del 1882.

Autore di questa impresa Thomas Edison.

Le 400 lampadine installate dalla Edison Electric Illuminating Company diedero la luce a circa 85 cittadini.

Si trattava degli inquilini di ben 59 case,tutte situate nei pressi del  laboratorio di Edison in Pearl Street. Furono i primi a provare la corrente continua grazie al primo sistema di distribuzione dell’energia.

L’idea che diede luce a ben più di due lampadine

L’invenzione in se non è opera di  Edison, come tuttavia erroneamente a volte si pensa, fu tuttavia il suo lavoro e quella fel gruppo di scienziati che lavorava con lui a portare a quella che è l’invenzione che ha cambiato le nostre vite.

Fu a Menlo Park che iniziò la produzione in larga scala delle lampadine.

La fondazione della New York Edison Company  fu successiva all’inizio della produzione che portò poi nel 1882 alla costruzione della prima centrale elettrica del mondo in una strada di New York.

La notizia di questo evento fu riportata il giorno successivo sul New York Times, tra l’altro la redazione del giornale fu tra gli edifici che usufruirono della corrente elettrica quel 4 settembre.

Nonostante la sensazionalità dell’evento le difficoltà della realizzazione in scala più grande non furono poche, ma Edison non si lasciò scoraggiare.

Ben presto la lampadina a gas fu sostituita da quella a incandescenza. L’invenzione edisoniana in pochi anni conquistò tutto il mondo e nel 1883 arrivò anche a Milano, in piazza duomo, dove venne realizzata la terza centrale (dopo New York e Londra) che alimentava le lampade delle utenze vicine. La centrale smise di funzionare nel 1900 quando arrivò la rivoluzione della corrente alternata inventata da Tesla.