domenica 21 Aprile, 2024
16.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

USIP e UIL: SCONTRI TRA TIFOSI GIANNINI APRA UN’INCHIESTA

SCONTRI TRA TIFOSI A NAPOLI- USIP NAPOLI E UIL CAMPANIA: “PESSIMA GESTIONE DELL’ORDINE PUBBLICO. IL CAPO DELLA POLIZIA GIANNINI APRA UN’INCHIESTA”

“Vogliamo prima di tutto condannare gli atti criminali di questi facinorosi, tifosi dell’ Eintracht e contestualmente mostrare solidarietà e vicinanza a tutte le forze dell’ordine, nonché ai cittadini partenopei. – dichiarano Giovanni Sgambati e Roberto Massimo, rispettivamente segretari generali della UIL Campania e dell’ USIP di Napoli –
“Un disastro annunciato. Segnali chiari e preoccupanti erano arrivati in questi giorni, ma evidentemente i responsabili dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica non sono stati in grado di leggerli. – proseguono i segretari generali.
“Un appello doveroso al Capo della Polizia Lamberto GIANNINI: apra un inchiesta per individuare i responsabili e se ce ne fossero lo invitiamo a rimuoverli immediatamente -– concludono i sindacalisti – non è concepibile, né tanto meno accettabile, che una città intera sia presa in ostaggio, facendosi trovare impreparati e non all’altezza, causando gravi rischi per i cittadini e per gli operatori impiegati.
Sulla vicenda è intervenuto anche il Segretario Generale Nazionale USIP, Vittorio Costantini, “mi associo alla vicinanza espressa dalla struttura napoletana USIP e dalla Confederazione regionale a tutti i poliziotti e cittadini napoletani che sono stati oggetto di lanci di ogni cosa, forse è giunto il momento – continua Costantini – di lanciare un appello alla politica nazionale, chiedendo di riscrivere le regole d’ingaggio a tutela delle Forze dell’Ordine, questo per evitare che diventino bersaglio gli uomini in divisa alla mercé di chiunque“.