mercoledì 17 Aprile, 2024
12.5 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Streaming: le novità in uscita nel mese di aprile

Sappiamo ormai come le piattaforme streaming hanno invaso la nostra vita, rendendoci sempre più appassionati e affamati di film e, soprattutto, serie TV. Questo accade perché possiamo guardare più e più volte i nostri film e le nostre serie TV preferiti senza aspettare che vengano trasmesse alle TV satellitari magari in un orario anche non compatibile con i nostri impegni.

In questi giorni ci saranno nuovi arrivi sulle piattaforme streaming che tutti utilizziamo. Infatti, oggi, 14 aprile, sulla piattaforma di Amazon Prime è disponibile la quinta stagione della serie americana “La fantastica signora Maisel“, andata in onda nel 2017. La serie narra la vita di Miriam “Midge” Maisel, una casalinga ebrea che vive a New York nel 1958. Suo marito Joel tenta, con scarso successo, di esibirsi come comico. Una sera, guardando uno show comico in televisione, Midge scopre che Joel ha rubato una battuta a Bob Newhart, il marito si giustifica dicendo che è alle prime armi eche tutti i comici rubano degli spettacoli. Una notte, dopo una prestazione sul palco particolarmente malriuscita, Joel confessa a Midge che ha una relazione con la sua segretaria e la lascia. Midge va dalla sua famiglia per chiedere sostegno, ma riceve soprattutto critiche per la sua scelta di aver sposato Joel. Dopo essersi ubriacata, Midge torna nel Comedy Club dove Joel si esibiva di solito, il Gaslight Cafe e improvvisa uno spettacolo su quanto fosse accaduto quella sera che riscuote immediati applausi e, in preda ai fumi dell’alcool, mostra il seno a dimostrazione di quanto sia ancora una donna attraente e per questo viene immediatamente arrestata e portata in carcere per atti osceni in luogo pubblico. La mattina seguente, al suo rilascio, incontra il comico Lenny Bruce, anch’egli in fase di scarcerazione. Bruce avverte Midge che l’ambiente della comicità è tremendo, ma Midge si riunisce con Susie, una dipendente del Comedy Club, per affinare il suo pezzo comico.