Sono solo fantasmi: film horror comedy di C. De Sica

Oggi esce il nuovo film di Christian De Sica, che parla di Napoli sotto un'altra veste, quella della superstizione.

Oggi, giovedì 14 novembre 2019, esce, nelle sale italiane, il nuovo film di Christian De Sica, Sono solo fantasmi, di cui, De Sica, ne è regista e attore. Un film che, essendo girato a Napoli, racconta una parte della città poco conosciuta, a dispetto dei suoi lati negativi, quali camorra e malavita napoletana.

Sono solo fantasmi si può definire una commedia horror, “horror comedy”, in quanto rappresenta il punto di incontro di due mondi, quello horror, rappresentato da fantasmi e dalla superstizione napoletana, e quello comico, simboleggiato dal maldestro trio di fratelli protagonisti della pellicola. Quindi, la novità consiste proprio nella nuova ottica dell’horror rielaborato in chiave comica.

Nel film, De Sica è accompagnato dai suoi fratelli, Gianmarco Tognazzi, nel ruolo di Ugo, e Carlo Buccirosso, che interpreta Carlo, ed, insieme a loro, cercherà di liberare e cacciare via i fantasmi dalla città, in particolare dalla Janara, uno dei fantasmi più caratteristici dell’esoterismo napoletano.

Il mondo rappresentato nel film è una Napoli esoterica, una Napoli ricca di superstizione, di tradizioni. Una Napoli caratteristica che ha spazio anche per altro che non sia corruzione e illegalità.

Proprio per questo motivo, De Sica ha deciso di ambientare il film nelle vie della città, per mettere in luce altre sfaccettature della città partenopea.

Il film, che ha un piccolo riferimento al padre di De Sica, Vittorio De Sica, è stato girato anche grazie all’aiuto del figlio di Christian De Sica, Brando, che ha avuto il compito di occuparsi degli effetti speciali.

Oltre ai tre fratelli in precedenza nominati, nel cast ci sono anche Valentina Martone, Leo Gullotta, Gianni Parisi e Francesco Bruni.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO