domenica 19 Maggio, 2024
18.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Napoli: traghetto impatta contro la banchina

L’imbarcazione veloce “Isola di Procida”, partita da Capri, secondo le prime ipotesi ha urtato violentemente la struttura della banchina durante le operazioni di ormeggio. Si pensa ad una folata di vento, ma non si escludono i problemi tecnici. Ricordiamo che in queste ultime ore la Campania è interessata da forti raffiche di vento e pioggia.

I passeggeri a bordo, 163, erano quasi tutti turisti. Tra i feriti anche uno in codice rosso ma non in pericolo di vita. A coordinare i soccorsi la capitaneria di porto che ha messo in sicurezza il mezzo. 

Nell’incidente sono coinvolte almeno una trentina di persone, passeggeri della nave veloce. Alcune sembrerebbero essere in codice rosso e sono state trasportate in ospedale.

Al momento dell’impatto, all’arrivo nel porto, i passeggeri erano quasi tutti in piedi e sarebbero caduti a causa dell’impatto violento.

Trauma maxillo facciale, policontusioni, lesioni le diagnosi per i feriti portati in ospedale. 7 feriti sono stati portati al Cardarelli, 2 all’Ospedale del Mare, 2 al Cto, 2 al Fatebenefratelli, 3 a Villa Betania, 11 al Pellegrini.

La capitaneria di porto sta eseguendo tutti gli accertamenti del caso per capire cosa sia accaduto. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, anche un problema tecnico, un blocco delle cosiddette “manette”, un dispositivo utile in fase di attacco, utili a regolare la velocità del mezzo.