24.4 C
Napoli
mercoledì, 6 Luglio 2022

Lutto in provincia di Salerno, Carolina muore a 21 anni in uno schianto in auto

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Lacrime per la giovane Carolina Citro, 21enne sotto ufficiale della Marina morta in uno schianto frontale sulla Basentana in Basilicata. Sono tre le comunità sconvolte dalla sua prematura scomparsa: la provincia di Salerno di cui era originaria, l’Iripinia, attuale residenza della famiglia, e Taranto, città nella quale era di stanza.

Lacrime per la giovane sotto ufficiale della Marina Carolina Citro: muore in un incidente d’auto

L’incidente frontale sulla Basentana non ha lasciato scampo alla giovane sotto ufficiale della Marina che è morta sul colpo. Tantissimi i messaggi di affetto in suo ricordo e di cordoglio per la famiglia in questo difficile momento.

La giovane era in auto con alcuni colleghi quando si è verificato il violento impatto frontale. L’incidente è avvenuto all’altezza dello svincolo di Pisticci Scalo, in Basilicata. Nel violento impatto, i tre ragazzi a bordo dell’auto con Carolina sono stati feriti ma non in pericolo di vita. È morto, invece, il conducente dell’auto di 86 anni proveniente dal senso opposto.

Inutili i tentativi di soccorrere la ragazza da parte dei sanitari del 118. Lo scontro ha causato lesioni troppo gravi e, di conseguenza, la giovane sotto ufficiale è deceduta sul colpo.

I messaggi di affetto per lei

Un utente su Facebook scrive in suo ricordo: “Oggi con il cuore a pezzi non posso ancora non ringraziarti per la fortuna che ho avuto per avermi scelto come fotografa per immortalare il tuo 18esimo. Per me non è solo lavoro e ognuna di voi resta nel mio cuore. Non posso ancora credere a questa bruttissima notizia.. Non ti dimenticherò mai“.

Un altro messaggio commovente per lei sempre sui social: “Sembrano andare lontano gli angeli che non sono davanti ai nostri sguardi…si sembra ma non e’ cosi perche’ restano nel cuore dove tutto inizia e dove tutto e’ vita.. Lontani se guardiamo quel vuoto che sembra riempire tutto il giorno,tutto il passato,tutto il futuro ma non e’ quell assenza che parla del loro prezioso tempo trascorso quaggiu’…Sono semplicemente andati oltre ma in modo speciale presenti perche’ sono ovunque come il cielo,come il sole,come l’aria,come le stelle,come il giorno e la notte….Ciao Carolina Citro abbraccia forte forte il cuore dei tuoi cari…“.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli