4shared
8.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

La Juventus cade a Verona. Inter e Lazio oggi in campo

Da non perdere

La sconfitta di ieri sera della Juventus per 2-1 sul campo del Verona ha rimesso in discussione le sorti del campionato. Oggi la domenica di Serie A si prospetta particolarmente interessante, con Lazio ed Inter chiamate ad approfittare di questa battuta d’arresto dei bianconeri.

La Juventus ha offerto una prova insufficiente, sovrastata dal punto di vista tattico ed atletico dagli scaligeri, nonostante quest’ultimi avessero giocato in settimana con la Lazio. Poi anche la sfortuna (traversa di Costa e palo di Ronaldo) e gravi errori difensivi hanno fatto il resto (inconcepibile il fallo di mano di Bonucci che causa il rigore del 2-1).

Una sconfitta che regala ad Inter e Lazio un’occasione ghiotta per avvicinarsi ai bianconeri. Alle 18 la squadra capitolina sarà di scena al “Tardini” di Parma. Un’eventuale vittoria porterebbe i biancocelesti ad una sola lunghezza dai campioni d’Italia. Simone Inzaghi dovrà fare a meno di capitan Lulic e degli squalificati Radu e Milinkovic Savic. Ritorna Correa, in ballottaggio con Caicedo per affiancare Immobile.

Il posticipo serale sarà il derby Inter-Milan. In caso di successo, i nerazzurri aggancerebbero la Juventus al primo posto. Conte non ce la fa a recuperare capitan Handanovic (problema al mignolo), per cui sarà ancora Padelli a difendere la porta interista. Inoltre ancora assenti gli squalificati Bastoni e Lautaro Martinez. L’italiano sarà rimpiazzato da uno tra D’Ambrosio e Godin, mentre in attacco dovrebbe essere Sanchez ad affiancare Lukaku, a meno che Conte decida di avanzare Eriksen e schierare il ristabilito Sensi come mezzala.

Il Milan invece ritrova Ibrahimovic al centro dell’attacco, con ai lati Castillejo e uno tra Rebic e Leao. Confermatissimo Theo Hernandez sulla sinistra, probabilmente la scoperta più bella dei rossoneri in un’annata fatta di pochi alti e molti bassi.

Sarà una domenica calcistica tutta da vivere. La lotta scudetto diventa sempre più combattuta e appassionante, ma gli ostacoli di Lazio ed Inter non sono per nulla semplici da superare.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli