17.1 C
Napoli
domenica, 2 Ottobre 2022

Jovanotti, dona razioni alimentari al canile cortonese

Lorenzo Cherubini, da tutti conosciuto come Lorenzo Jovanotti, ha donato 23 quintali di mangime, crocchette e cibo umido in scatola, al canile Ossaia, Cortona. Recapitato il dono dalle volontarie, guidate da Stefania Bistarelli. Da oltre vent'anni guidano l’associazione Etruria Animals Defendly.

Da non perdere

Emanuele Marino
Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

Lorenzo Cherubini, da molti conosciuto grazie al suo nome d’arte, Lorenzo Jovanotti, ha deciso di far recapitare 23 quintali di mangime, tra cui crocchette e cibo umido in scatola, presso il canile cortonese di Ossaia.

Egli è solito effettuare tali donazioni annualmente, ma quest’anno si è superato, delineando un nuovo record rispetto alle quantità delle precedenti donazioni.

Come ogni anno il suo dono è stato recapitato presso il canile dalle volontarie, guidate dalla responsabile Stefania Bistarelli, la quali da oltre 20 anni portano avanti il progetto dell’associazione Etruria Animals Defendly

Lorenzo e sua moglie, Francesca Valiani, sono fortemente impegnati nella difesa degli animali, portando avanti la propria lotta non solo a Natale.

Presso la loro abitazione, al Poggio di Cortona, hanno trovato rifugio numerosi animali randagi, il cui destino sarebbe stato altrimenti già stato segnato tragicamente.

Porta avanti la loro stessa causa anche il veterinario Alberto Bradi di Castiglion Fiorentino, con il quale è in realizzazione il progetto di un ricovero per animali. 

Jovanotti ha prestato anche la sua immagine nel 2018 per la realizzazione del calendario, il cui ricavato è finalizzato alla raccolta fondi per la costruzione di un canile a Vasto in Abruzzo.

“La generosità di Lorenzo e della sua famiglia ci riempie ogni anno di gioia e ci aiuta in maniera concreta nelle necessità quotidiane dei nostri amici a 4 zampe. Qui i bisogni sono sempre di casa e oltre al cantante cortonese ci teniamo a ringraziare anche le tantissime persone che ogni anno raccolgono i nostri inviti a contribuire partecipando alle collette alimentari, alle cene e agli aperitivi solidali e anche con donazioni dirette, anche durante il mercatino solidale che stiamo portando avanti nel centro della città in occasione del Natale.” ha commentato la responsabile del canile di Ossaia, Stefania Bistarelli, dinanzi all’ennesima offerta da parte del noto artista.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli