4shared
8.5 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Siamo tutti Consapevoli e Responsabili della nostra vita?

Da non perdere

Nell’articolo precedente si è parlato di Mindfulness, una pratica per acquisire più consapevolezza del presente, qui ed ora.

Cosa si intende esattamente quando parliamo di essere o diventare più consapevoli? Con il termine “consapevolezza” si intende la capacità di essere a conoscenza di qualcosa mediante l’attenzione posta nell’osservare o l’interpretare ciò che si vede, si sente e si prova.

La domanda può essere: perché dovremmo diventare più consapevoli? La risposta l’abbiamo da questa citazione di John Whitmore, il padre del Coaching:  “Sono in grado di controllare ciò di cui sono a consapevole. La consapevolezza mi dà più potere.  Ciò di cui non sono consapevole mi controlla.

Come si fa a capire se abbiamo o no il controllo della nostra vita? Essere al di fuori dei condizionamenti sociali  e fare ciò che ci fa stare bene è un ottimo punto di partenza.  Però se facciamo ciò che ci fa stare bene, significa togliere il tempo agli altri e quindi rinunciare a farlo per accontentare la propria famiglia, il proprio partner e le persone che amiamo.  Non essere “egoista” ci dicevano da piccoli. Siamo cresciuti con questa “falsa” credenza che per amore dobbiamo sacrificarci: quindi se facciamo ciò che vogliamo siamo egoisti e se non lo faccio stiamo sacrificando noi stessi per gli altri.  E dove sta l’equilibrio in questa situazione?   Ed ora che siamo diventati adulti, ci sentiamo sempre bambini nei confronti dei nostri genitori a cui dobbiamo dimostrare sempre qualcosa.  Saremo felici solo quando decideremo di volare liberi e di seguire la nostra strada.  E fin quando al centro della nostra vita metteremo le persone, non avremo mai il controllo e  ciò di cui non siamo consapevoli ci controlla.

In fase di cambiamento o di crescita personale, la consapevolezza è il primo passo per una trasformazione di noi stessi ed il Coaching ha come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza e creare responsabilità. Un coach ti può aiutare ad immaginare meglio il tuo obiettivo, riuscendo a vedere tutto molto più chiaro e a darti degli elementi nuovi e questo solo dopo che tu sarai pronto ad assumerti le tue responsabilità, sotto forma di impegno nel voler cambiare e migliorare te stesso.

Consapevolezza e Responsabilità sono considerati due fattori chiave del Coaching.

In conclusione, abbiamo capito ciò che non vogliamo e abbiamo messo a fuoco ciò che vogliamo, ora non resta che fare un’azione nuova che porterà più entusiasmo nella nostra vita. Nuova energia  aumentando la nostra autostima. 

Ripartiamo dall’inizio e chiediamoci: Oggi, abbiamo il controllo della nostra vita?

image_pdfimage_print

Ultimi articoli