4shared
12.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Coaching… questo sconosciuto!

Da non perdere

Cari lettori benvenuti! In questa nuova rubrica parleremo del Coaching ed affronteremo insieme le diverse tematiche ad esso correlate.

Faremo chiarezza su cos’è il Coaching, perché del Coaching e come possiamo utilizzarlo per trarne benefici nella nostra vita.

In primis però, cerchiamo di capire il Coaching a chi si rivolge: a Tutti. Dal teenager, al lavoratore, alla casalinga, al pensionato, al genitore, alla donna in carriera, al professionista, all’imprenditore.

Nessuno escluso….ah dimenticavo la parte più importante: I nostri migliori insegnanti sulla parte del Coaching, applicata alla PNL – Programmazione Neuro Linguistica, sono proprio i bambini , perché nel loro modo di pensare, agiscono senza filtri ovvero senza pregiudizi. E’ solo crescendo che creiamo quei pregiudizi  dovuti a diverse influenze (dall’educazione in famiglia che riceviamo da piccoli, alla scuola, all’ambiente dove cresciamo, alla vita sociale che frequentiamo)  facendoci perdere la nostra “originale”  obiettività.

Ma andiamo in ordine: il campione che vuole fare la differenza nello sport, deve sviluppare una mentalità vincente, lo Sport Coaching sarà il suo alleato. Invece, colui o colei  che sono in un momento particolare e confuso della vita e non sanno quello che vogliono, o coloro che, a differenza, sanno quello vogliono e non sanno come ottenerlo, o ancora chi desidera migliorare il rapporto con se stesso e con  gli altri,  o ancora chi vuole ritrovare equilibri familiari incrinati, persi a seguito di rottura di coppia, o infine chi vuole cambiare la situazione attuale perché bloccato dai problemi senza riuscire a intravedere le soluzioni, o semplicemente chi desidera ardentemente qualcosa di più dalla vita: in queste situazioni il partner ideale sarà il Life Coaching.

Coloro, invece, che vogliono migliorare le prestazioni professionali o personali o della propria azienda e raggiungere degli obiettivi più performanti e creare un ambiente a lavoro più stimolante e produttivo tra colleghi, o tra dipendenti e superiori si affidano al Business Coaching.

In momenti come questi che stiamo vivendo, in un clima quasi surreale, dove ognuno esprime il suo pensiero amplificato ancora di più dai Media e dai Social network, dovremmo cercare di allontanarci dalla confusione, e cercare di mettere ordine dentro di noi.

Lo stress e l’ansia, già presenti quotidianamente nella nostra vita diventata ormai troppo frenetica, sono  aumentati  notevolmente in questa situazione che sa di paradosso e  che  tutti stiamo vivendo, creando cortisolo e acidosi all’interno del nostro corpo, con un’influenza negativa a livello emozionale.

Il Coaching ti può aiutare a resettare riprogrammare l’individuo a livello embrionale, cellulare, ritrovare gli strumenti dentro di noi” le risorse” riprogrammare  il tempo.

La nostra mente qui ed ora (Mindfulness), vivere il presente con maggior consapevolezza e dedicarci con amore ed attenzione a chi è parte della nostra vita, riuscendo ad apprezzare la natura, o godere la vista di un panorama mentre ascoltiamo quello che il nostro cuore tenta di dirci.  Lasciamo, solo per pochi minuti scivolare, tutti I pensieri che ci assillano e bombardano la mente senza sosta facendo venire a galla quei sentimenti spiacevoli come paura, rabbia, tristezza in grado di farci solo stare male dentro, non permettendoci di vivere bene come vorremmo e soprattutto  trasmettendo inconsapevolmente lo stesso malessere alle persone che amiamo.

Quindi se vogliamo fare un primo passo per migliorare la qualità della vita e cominciare a ritrovare il nostro equilibrio interno, è solo aggiungendo ad essa un ingrediente fondamentale:  mettiamo entusiasmo in tutto quello che facciamo e soprattutto impariamo a sorridere sempre di più con noi stessi e con gli altri perché le persone vogliono relazionarsi con i positivi e gli entusiasti.  Un “sorriso” ed un Buongiornooooo” mette tutti sempre di buon umore e crea un ambiente armonico, aperto e cordiale.

Concludo, se vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita che sia grande o piccolo, dobbiamo essere disposti a “fare” qualcosa perché:

“Ogni viaggio inizia sempre con un primo passo. (Laozi)”

image_pdfimage_print

Ultimi articoli