14 Febbraio: Ritorna l’inziativa One Billion Rising Anche quest'anno, il 14 Febbraio è stato organizzato un flash-mob contro la violenza sulle donne

Il 14 Febbraio, giorno in cui viene celebrato l’amore, è alle porte. Anche quest’anno sono stati organizzati eventi per la festività.

Ogni anno, durante la festa degli innamorati, non vengono organizzati soltanto degli eventi per festeggiare l’amore. Infatti sono organizzate anche delle iniziative per le donne e per combattere la violenza su quest’ultime. Purtroppo, l’argomento è molto trattato dai media a causa di tutti gli episodi che in questi anni sono accaduti. D’altronde secondo le varie statistiche, ad oggi una donna su tre è vittima di violenza e molto spesso sono coinvolti anche bambini in questi episodi. E’ per questo, che spesso vengono organizzati eventi di questo genere per combattere la violenza.

Quindi, venerdì 14 Febbraio 2020, si ripete l’iniziativa ” One Billion Rising”. L’iniziativa parte nel 2012 come parte del movimento V-Day. E’ una campagna globale, fondata da Eve Ensler per contrastare la violenza. L’obbiettivo è cercare di porre fine allo stupro e al femminicidio e di sensibilizzare le nazioni sull’argomento. Intorno alle ore 16.00/17:30 tutte le piazze italiane che hanno aderito all’iniziativa, faranno partire i flash-mob. I cittadini che aderiranno all’iniziativa, raggiungeranno le piazze italiane per ballare. Coloro che aderiscono all’iniziativa, avranno il ”compito” di vestirsi di nero con un fiocco rosso ( simbolo della violenza sulle donne). Quindi, le strade di circa 100 città italiane, non saranno sommerse da cuori, ma da fiocchi rossi che si muovono a passi di danza per le donne.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories