4shared
5 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Come perdere peso con il walking

Da non perdere

Raffaele Romano
Collaboratore XXI Secolo. Iscritto alla facoltà di Scienze Politiche e aspirante giornalista pubblicista. Motivato da un forte interesse riguardante il mondo delle "news" in ogni tipo di settore e campo. Fin dall'adolescenza, molto attratto dal giornalismo e dall'idea di ricoprire in futuro, ruoli più affini a tale sogno.

L’estate si avvicina sempre di più e inizia l’ansia per la prova costume. Grazie a uno studio si evidenzia che camminare a passo veloce per mezz’ora al giorno fa più bene che passare alcune ore in palestra. Secondo alcuni esperti le donne già adottano questa tecnica, infatti il 45% delle donne italiane svolge attività di walking, preferendola alla palestra e all’atletica.

Mentre tutti corrono in palestra, in pochi sanno che  per rimettersi in forma e allentare lo stress bastano solo 3 uscite alla settimana passeggiando a un ritmo poco più che veloce; anche se l’organizzazione mondiale della sanità consiglia di ripetere l’allenamento almeno 5 giorni a settimana. Senza sforzarsi più di tanto, perdendo comunque qualche chilo, il walking si può svolgere con i propri amici o con il proprio partner. Per perdere peso e un po’ di grasso accumulato gli esperti consigliano di camminare  a passo spedito, in questo modo il cuore si assesta sui 100-115 battiti al minuto. Il movimento veloce di gambe e piedi migliora anche la circolazione del sangue che favorisce la risalita del sangue venoso verso gli arti inferiori e allo stesso modo elimina problemi di cellulite. Adottando questa tecnica di allenamento oltre a perdere peso si possono prevenire e curare tanti problemi: malattie cardiovascolari, obesità e soprattutto diabete e ipertensione.

Per svolgere questa attività fisica bisogna per prima cosa camminare in silenzio, prestando attenzione ai gesti, alla velocità e soprattutto al fiato che è un elemento molto importante di questo sport. Inoltre non bisogna concentrarsi sulla camminata, ma osservare tutto ciò che ci circonda: rumori, odori e colori, facendo in questo modo aiutiamo il nostro corpo a rilassarsi. Per chi pratica il nordic walking, tra le montagne è consigliabile camminare con dei bastoncini che si muoveranno contemporaneamente con le gambe. Infine, secondo gli esperti del benessere svolgendo questo tipo di attività fisica i risultati si vedranno appena dopo un mese.

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli