18.6 C
Napoli
lunedì, 26 Settembre 2022

Voragine improvvisa a Posillipo inghiotte tre persone

Da non perdere

 Una voragine si apre improvvisamente nella prima mattinata di oggi, in via Posillipo a Napoli, nei pressi dell’ingresso di uno stabile. Tre persone sono rimaste lievemente ferite. Sul posto sono presenti gli uomini del locale Commissariato di polizia e della polizia locale. Al momento sono in corso le verifiche da parte dei tecnici del Comune e dei vigili del fuoco. Il cedimento secondo i primi accertamenti, sarebbe stato causato da una infiltrazione d’acqua. L’area interessata viene successivamente transennata ed interdetta al transito. Le tre persone ferite hanno dovuto far ricorso alle cure mediche con prognosi dai 10 ai 30 giorni.

Voragine improvvisa a Posillipo inghiotte tre persone

La voragine si è aperta questa mattina ed inghiotte tre persone che si trovavano in quel momento sul marciapiede. Portati in ospedale per le cure mediche del caso, le loro condizioni sono buono: se la caveranno con prognosi varie dai 10 ai 30 giorni.

Il cedimento avviene proprio davanti l’ingresso del condominio, al numero 77 di via Posillipo: gli agenti di polizia giunti sul posto hanno dovuto far rimuovere le automobili parcheggiate nelle immediate vicinanze dell’area per consentire i soccorsi, ma in breve tempo dopo l’intervento del carro attrezzi del Comune di Napoli la strada è stata liberata.
Il Comune di Napoli fa sapere che i tecnici sono già al lavoro per risolvere la vicenda, “provocata probabilmente da una copiosa infiltrazione di acqua”, si legge in una nota.

“Napoli se e cade a pezzi e solo per fortuna questa volta delle persone non hanno subito gravi danni”, ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, “ma la prossima? Non possiamo affidarci alla sorte, servono manutenzione e controlli scrupolosi. Da anni via Posillipo andrebbe rifatta e invece è ridotta in uno stato pietoso”, ha concluso Borrelli.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli