28.8 C
Napoli
martedì, 5 Luglio 2022

Vomero, si spegne Perrotta il decano dei commercianti

Da non perdere

Il Vomero perde un importante punto di riferimento. Scompare nella notte all’età di 87 anni Gioacchino Perrotta. Per le sue attività sono passate tante generazioni di vomeresi che per un motivo o per l’altro entravano nella sua attività di “Sali e Tabacchi” come si diceva all’epoca.

Ma Gioacchino Perrotta è stato molto di più. Come scrive il quotidiano Il Mattino, Linda e Gioacchino decisero di lottare anche contro la camorra. Furono tra i fondatori del Centro Commerciale Vomero, convinti che contro i malavitosi ci volesse un’associazione forte e vicina alle forze dell’ordine.

 Vomero, si spegne Perrotta il decano dei commercianti

Attivo nel quartiere dal 1965. Con la moglie Linda rilevó la rivendita N.2 di tabacchi a via Bernini. In breve tempo la coppia divenne uno dei riferimenti  del territorio. Gli anni passano via veloci ed a Gioacchino ad un certo punto subentra il figlio Vincenzo. Quest’ultimo è anche al timone del Centro Commerciale Vomero e della Federazione del Commercio campana.

Il messaggio di Vincenzo Perrotta dedicato al suo grande papà

IL MIO PAPÀ NON È PIÙ TRA NOI MA È VOLATO IN CIELO A RAGGIUNGERE LA MIA MAMMA LINDA. È STATO PER NOI TUTTI UN ESEMPIO DI AFFETTO LEALTA’ e BONTÀ. MA ERA IL MIO AMICO , ILMIO MENTORE , IL MIO COMPAGNO A TUTTO TONDO . TRA NOI SPESSO PARLARE ERA SUPERFLUO BASTAVA UNO SGUARDO E CI CAPIVAMO. IO NON SO COME FARÒ SENZA DI TE CERTO È CHE VIVRÒ CON UN BUCO NEL CUORE

Fino all’ultimo dei suoi giorni Gioacchino Perrotta è stato a disposizione del territorio con la sua visione sempre attuale del mondo e i suoi consigli attenti e utili, dispensati ad amici e commercianti, giovani e anziani.

I funerali si svolgeranno domani alle 11,30 nella chiesa di San Gennaro al Vomero in via Bernini

image_pdfimage_print

Ultimi articoli