24.3 C
Napoli
venerdì, 27 Maggio 2022

Volley: Scandicci trionfa contro lo Schwerin

Da non perdere

La seconda giornata di Champions dello Scandicci comincia con la partita contro la squadra tedesca dello Schwerin, ospitata dalla formazione italiana.

Una sfida impegnativa, combattuta fino all’ultimo minuto. I due team hanno trionfato al loro esordio, rispettivamente contro Busto Arsizio e Rzeszow.

Scandicci contro Schwerin: una partita combattuta fino all’ultimo minuto

La partita comincia con un problema nell’attacco della formazione dello Scandicci. Lo Schwerin coglie la difficoltà della squadra avversaria e riesce a sfruttarla a proprio favore, portandosi in vantaggio di ben 5 punti.

Il Mister Barbolini cerca di gestire la situazione e di rallentare la corsa dello Schwerin con un time out sul 10-15. Tuttavia il team tedesco dimostra un ottimo controllo della situazione, nonché un eccellente gioco di squadra.

Quindi lo Scandicci perde il primo parziale per 25-19; questo avviene con un errore significativo in battuta di Magdalena Stysiak.

Durante il secondo set la squadra italiana riesce a mostrare la giusta grinta e determinazione. La ritrovata fiducia nelle proprie capacità decreta l’8-5 prima. Il Mister Koslowski chiama il timeout sul 14-10.

Elena Pietrini schiaccia con forza e precisione, dando il meglio di sé; Marina Lubian e Mina Popovic lavorano bene in coppia, il loro muro respinge gli attacchi più insistenti. Il 25-19 in favore delle italiane è il risultato più ovvio.

Lina Alsmeier ha un momento di defaillance, e così si va sull’1-1.

Nel terzo set, la Scandicci Savino Del Bene impiega un po’di tempo a scaldarsi e a trovare la giusta concentrazione, ma dal 16-15 il suo atteggiamento in campo cambia radicalmente. Il gioco della squadra italiana si impone nettamente sulle avversarie; questo, in particolar modo, grazie a Ofelia Malinov, Megan Courtney e a Magdalena Stysiak. L’azione della Courtney si rivela determinante per raggiungere il 25-20.

In seguito, durante il quarto set, il gioco della Savino Del Bene si dimostra sempre più efficace.

Bisogna sottolineare la qualità dell’attacco della squadra italiana, con un elogio particolare a Marina Pietrini che mette a dura prova la difesa tedesca.

La vittoria, quindi, viene conquistata dalla Savino Del Bene Volley Scandicci, che trionfa in questa seconda gara del raggruppamento, imponendosi con l’elevata qualità del suo gioco.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli