4shared
24.1 C
Napoli
giovedì, 23 Settembre 2021

Volla: via alle campagne elettorali

Elezioni a Volla: ad oggi sono stati ufficializzati soltanto due candidati a sindaco: Giuliano Di Costanzo e Cristian De luca.

Da non perdere

Valentina Maisto
Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

Dopo la sfiducia apportata dai nove consiglieri che hanno determinato la caduta del Sindaco al comune di Volla, cui si è proceduto a portare la documentazione in Prefettura, oggi in prossimità delle nuove elezioni, gli esponenti politici si apprestano alle aperture delle campagne elettorali.

Le elezioni sono previste ufficialmente per il 3 e 4 ottobre.

A Volla, la politica fallisce come ogni qualvolta che ci sono le elezioni. Infatti, se prima della caduta del Sindaco abbiamo assistito ai fallimenti sospettosi in cui si cercava di concordare il fallimento, oggi dei candidati a Sindaco ne sono stati ufficializzati soltanto due: Giuliano Di Costanzo e Cristian De luca.

Ebbene sì, a Volla regna il silenzio. Le campagne elettorali stanno lavorando senza far rumore ma soprattutto dietro le quinte. Ma non è detto tutto! Ad ufficializzare la propria candidatura in questi ultimi giorni è la lista civica FreeVolla, un movimento politico fondato dal Sindaco di Bacoli – Josi Della Ragione, che appoggerà la coalizione di centrosinistra con Giuliano Di costanzo Sindaco.

L’intento di questo movimento è quello di creare una buona amministrazione, affinché i cittadini di Volla possano credere in un cambiamento. Sono due i punti fondamentali di questa coalizione: mantenere una politica seria e stabile.

Il gruppo politico freevolla è formato da persone esclusivamente della società civile. Persone che credono fortemente in questo progetto con la voglia di fare e che auspicano una partecipazione attiva sul territorio.

L’obiettivo è quello di non portare il paese all’ennesimo commissariamento poiché, negli ultimi anni, è stato amministrato nel peggiore dei modi apportando conseguenze negative per i cittadini e per tutti i servizi utili.

Non resta che aspettare il 3 e 4 ottobre per il risultato delle elezioni e con l’auspicio che i cittadini di Volla vadano a votare, soprattutto coloro che non credono più alla politica Vollese.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli