12.8 C
Napoli
domenica, 4 Dicembre 2022

A Volla, un dibattito culturale sulla violenza

A Volla, un dibattito sulla violenza delle donne

Da non perdere

Valentina Maisto
Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

evento volla_21secolo_valentinamaisto
Annamaria Romano

VOLLA – Si è tenuto ieri sera un dibattito culturale sulla violenza delle donne in onore della giornata mondiale del 25 novembre. Purtroppo, il termine violenza è all’ordine del giorno, tanto da colpire non solo donne ma anche bambini e adolescenti. Di conseguenza, tale termine può essere messo a confronto con “violenza di genere”. Una terminologia ampiamente diffusa a livello internazionale di cui, molte persone e associazioni operano sui propri territori.

evento volla_21secolo_valentinamaistoIn Italia e non solo, sono anni che si combatte contro questo fenomeno ormai divenuto culturale – tema e dibattito pubblico all’ordine del giorno, progetti e formazione affinché si possa rallentare un argomento così caldo e toccante. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, almeno una donna su cinque ha subito abusi fisici o sessuali da parte di un uomo nel corso della sua vita. 

evento volla_21secolo_valentinamaisto
evento volla

Sofferenza, paura e silenzio sono questi per la maggior parte gli elementi che portano a brutte conseguenze per la donna. La paura di denunciare, la paura di restare in silenzio aggrava sempre di più la situazione attuale di oggi in Italia. Durante il dibattito sulla violenza organizzato da Annamaria Romano – Presidente dall’associazione graffiti d’argento, ha esposto le sue peculiarità inerente all’argomento spiegando il perché si è voluto attuare un evento così importante sul territorio vollese. Durante la manifestazione sono state declamate poesie di diversi autori tra cui Alda Merini. Hanno partecipato alla manifestazione anche i bambini in cui hanno esposto delle candele a terra per tutte quelle persone che sono state vittime di violenza. Presente all’evento il Vice Sindaco Maria Coppeto, l’Assessore Cirelli Federica, la Fondazione Angelo Vassallo di Volla e la presidente dello Sportello Rosa – Luisa Russo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli