21.2 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Vodafone lancia la sua linea LTE Advanced

Da non perdere

Antonio Luca Russohttps://www.21secolo.news
Studente di Giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, fin da piccolo appassionato di attualità, scienze, polita ed esteri. Tra un manuale di diritto e l’altro, adora espandere i propri orizzonti con viaggi e letture. Crede fermamente nei princìpi espressi nella nostra Costituzione e nel ruolo fondamentale della Giustizia nella nostra società.

Alcune settimane fa vi avevamo parlato di TIM e dell’implementazione della nuova tecnologia LTE Advanced, evoluzione della semplice LTE, in grado di raggiungere picchi di 180 Mbps sui dispositivi mobili. Vodafone però non è rimasta a guardare. La multinazionale inglese ha infatti annunciato il lancio della sua rete LTE Advanced con prestazioni teoriche in grado di raggiungere addirittura i 225 Mbps in 80 città italiane, utilizzando le frequenze nella banda dei 2,6 GHz e di parte di quelle presenti nello spettro a 1800Mhz. In futuro, sfruttando anche gli 800 MHz, sarà possibile arrivare a picchi di 300 Mbps.

Samsung Note 4. L'unico dispositivo in grado di supportare LTE Advanced disponibile, per ora, sul mercato italiano
Samsung Note 4. Uno dei pochi dispositivi in grado, per ora di supportare il 4G+.

Durante la conferenza stampa tenutasi a Milano, Vodafone ha anche annunciato che sono in corso le sperimentazione del VoLTE (Voice over TLE), ossia la tecnologia che ci permetterà di effettuare telefonate su rete 4G  in alta definizione, con un netto miglioramento della qualità dell’audio rispetto alle telefonate che oggigiorno viaggiano sulle reti 2G e 3G. Il servizio dovrebbe arrivare sul mercato da metà del 2015.

Attualmente, però, gli unici dispositivi in grado di supportare la tecnologia 4G+ presenti sul mercato italiano sono il Samsung Galaxy Alpha, Galaxy Note 4 e il Samsung Galaxy Note Edge. Il numero dei dispositivi compatibili è destinato a salire nel 2015.

I comuni attualmente coperti dalla rete LTE Advanced di Vodafone sono 80 (ma arriveranno a 100 entro il 2015) e sono i seguenti:

Afragola, Alba Adriatica, Andria, Anzio, Aprilia, Ardea, Arezzo, Arzachena, Avellino, Bari, Benevento, Cagliari, Calenzano, Campomarino, Carrara, Cascina, Catania, Catanzaro, Cecina, Civitavecchia, Conversano, Corigliano Calabro, Cosenza, Crotone, Firenze, Fiumicino, Foggia, Forte dei Marmi, Frascati, Giardini-Naxos, Gioia Tauro, Giugliano in Campania, Giulianova, Grosseto, Guidonia Montecelio, Ladispoli, Latina, Livorno, Lucca, Domus De Maria, Matera, Messina, Napoli, Olbia, Orosei, Ostuni, Otranto, Palau, Palermo, Perugia, Pisa, Pistoia, Pozzuoli, Ragusa, Reggio di Calabria, Roma, Salerno, San Benedetto del Tronto, Bergamo, Brescia, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Ivrea, Milano, Monza, Pavia, Sesto San Giovanni, Torino, Treviso, Varese, Acireale, San Felice Circeo, Santa Teresa Gallura, Sassari, Taormina, Taranto, Termoli, Terracina, Vaiano e Viareggio

image_pdfimage_print

Ultimi articoli