giovedì 29 Febbraio, 2024
12.7 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Bomba dall’Intelligence americana: Vladimir Putin sarebbe un malato terminale

Numerose indiscrezioni sono emerse nelle ultime ore riguardo le condizioni di salute del leader russo Vladimir Putin. Già a partire dalla feroce offensiva lanciata contro l’Ucraina in molti si erano indagati sulla stabilità mentale dello “zar”. Una condizione di scarsa lucidità mentale spiegherebbe la nascita del conflitto contro un paese considerato “amico” dalla maggioranza della popolazione russa.

Vladimir Putin malato?

Le illazioni più avventurose sono state pubblicate dal Daily Star. Secondo il tabloid britannico il presidente russo sarebbe affetto da una grave forma di cancro all’intestino. Lo stato cagionevole di salute sarebbe confermato dalle ultime apparizioni pubbliche in cui il volto di Vladimir Putin appare gonfio, più di quanto fosse stato negli ultimi mesi.

Secondo quanto fatto trapelare dal Dipartimento della Difesa americana questa condizioni potrebbe essere dovuto all’assunzione dei fermaci legati al ciclo di chemioterapia. Le supposizioni, non ancora confermate, d’oltreoceano sono state riprese da Lord Anthony Owen, medico e Ministro degli Esteri britannico. Le sue parole confermerebbero le ipotesi rilanciate dall’Intelligence americana.

Per il medico il gonfiore del viso è dovuto molto probabilmente all’assunzione di anabolizzanti e corticosteroidi:

La sua faccia è cambiata, ora è ovale. Sta prendendo anabolizzanti come bodybuilder, o sta assumendo corticosteroidi. L’assunzione di queste sostanze provoca quel gonfiore. Riduce l’immunità e rende più vulnerabili al Covid

Non c’entrerebbe quindi la chirurgia estetica come raccontato da alcune testate giornalistiche negli ultimi giorni.

Attacco all’Ucraina per entrare nella storia

Stando sempre al Daily Star, Putin avrebbe lanciato l’offensiva per entrare nella storia della Russia avendo ormai un tempo limitato da vivere. Una teoria assurda che sarebbe in linea con la narrazione del personaggio.

É doveroso sottolineare che quelle raccontate sono speculazioni, il Cremlino avrebbe infatti smentito qualsiasi voce sull’instabilità sia mentale che fisica del presidente.