4shared
20.7 C
Napoli
lunedì, 27 Settembre 2021

Varese, la sorella di Gattuso in terapia intensiva

Da non perdere

E’ indicativa della situazione la reazione portata avanti dall’allenatore del Napoli, Rino Gattuso.

In seguito alla partita Napoli – Sampdoria, conclusasi con la vittoria del Napoli, al termine dell’incontro il tecnico non si è intrattenuto per le interviste canoniche ed è andato via.

I fatti. A motivare il comportamento di Gattuso è un’emergenza che ha colpito la sua famiglia: nello specifico sua sorella ha avuto un malore proprio mentre la partita veniva disputata, è stata portata d’urgenza all’ospedale di Varese con un codice rosso e ricoverata nel reparto di terapia intensiva.

Al momento non ci sono informazioni sullo stato di salute della sorella dell’allenatore, di sicuro la reazione dello stesso non è rassicurante. Subito dopo la vittoria, Gattuso si è recato negli spogliatoi, seguito dai membri della squadra, probabilmente per complimentarsi e gioire assieme ai suoi ragazzi.

Poi il telefono ha squillato, la moglie del tecnico lo ha messo al corrente dell’accaduto e in pochi minuti l’allenatore si è messo in contatto coi dirigenti del team, spiegando di doversi congedare. Al suo posto, a presenziare alle interviste dell post partita con la Sampdoria è stato il suo vice, Gigi Riccio.

La sorella di Gattuso, come la gran parte della famiglia d’origine, risiede a Gallarate, nei pressi di Varese, dove lo stesso ex campione del mondo ha un’abitazione e un’attività commerciale. La tragica vicenda ha avuto un impatto netto sull’allenatore.

Domenica il Napoli dovrà cimentarsi con un’altra importante sfida, dovrà incontrare il Lecce allo stadio San Paolo e necessiterà di tutto l’impegno che la squadra partenopea può dare.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli