10.7 C
Napoli
martedì, 31 Gennaio 2023

Vaccino anti-Covid: esclusi bambini e adolescenti

Da non perdere

Emanuela Iovinehttps://www.21secolo.news
Ambiziosa, testarda e determinata. Napoletana ma residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna e attualmente docente di lettere.

Vaccino anti-Covid: inaugurata, la campagna vaccinale durante il Vaccine-Day che si è tenuto lo scorso 27 dicembre. Al momento non sarebbe prevista la somministrazione a bambini e adolescenti.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza quel giorno ha annunciato: “È il giorno che aspettavamo da tempo. La strada è ancora lunga, ma finalmente abbiamo il vaccino”.

Ha commentato così l’inizio della campagna inaugurata allo Spallanzani di Roma. Nel corso della prima fase, verranno distribuite circa 470mila dosi ogni settimana di Pfizer-Biontech, riservate alle categorie più esposte, ovvero operatori sanitari e sociosanitari.

Per quanto riguarda le tempistiche, in America sarebbero già cominciate le sperimentazioni sui bambini e ragazzi tra i 12 e i 15 anni. Se i test daranno delle buone risposte in termini di sicurezza si procederà con la sperimentazione sulla fascia 6-12 anni e in seguito su quella 2-6 anni.

Si pensa, che entro la fine del 2021 si possa avere disponibilità anche di un vaccino per i bambini. Per quelli, sotto sotto i 2 anni, invece, ci vorrà più tempo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli