4shared
28.6 C
Napoli
venerdì, 30 Luglio 2021

Vaccini: quando saremo effettivamente tutti immuni e protetti?

Vaccini: quando saremo concretamente meno a rischio? Siamo vicini ad una percentuale alta di popolazione vaccinata?

Da non perdere

Vaccini: quando saremo concretamente meno a rischio? Protetti e tutelati?

Non esiste una data o un momento preciso dove potremmo “cantare vittoria”, ma l’obiettivo finale sembra essere ad un passo dal traguardo.

Non bisognerà comunque mai abbassare la guardia nonostante entrambe o una sola dose del vaccino. Ma il piano vaccinale come procede? Siamo vicini ad una percentuale alta di popolazione vaccinata e coperta?

La Campania è abbastanza veloce ed organizzata,  e da oggi è anche scattato l’open day per quanto riguarda gli adolescenti dai 12 fino alla fascia dietava dei 30 anni. Sulla piattaforma ci si potrà registrare e prenotare a seconda della ASL di appartenenza e del comune di residenza.

Vaccinare l’80% della popolazione entro settembre è questo ciò che si augurano sia i medici che il governo stesso.

Vaccini: astrazeneca e moderna in picco, una platea nella quale è stata ora inserita anche la fascia d’età 12-15 anni, inizialmente esclusa per motivi sanitari e organizzativi, ora in corsa per questi due tipi. Dunque è questo l’obiettivo della campagna vaccinale indicato dal generale Figliuolo nel corso dell’audizione sul decreto Sostegni bis lo scorso 7 luglio.

La popolazione italiana secondo gli ultimi dati Istat ammonta a 59.257.566 residenti. Il target del governo è immunizzare l’80% della popolazione vaccinabile (over 12). Il numero di giorni necessario risulta quindi dalla divisione tra il numero di dosi rimanenti da somministrare e il numero medio (media mobile a 7 giorni) di dosi somministrate ogni giorno. Attualmente sono oltre 13 milioni le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Quando raggiungeremo l’immunità? Si chiedono in molti?

In base alle elaborazioni di Lab24 l’ultima media mobile a 7 giorni di dosi somministrate ogni giorno in Italia è di 534.503 (di queste 46.253 sono monodose). A questo ritmo ci vorrebbero 3 mesi e 14 giorni per coprire l’80% della popolazione vaccinabile. L’obiettivo sarebbe raggiunto il giorno 21 settembre 2021. In linea perciò con le previsioni del governo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli