Uomo ritrovato in una pozza di sangue a Mergellina

51enne nordafricano ucciso sul lungomare di Napoli.

Lungomare di Mergellina
Lungomare di Mergellina

Ieri 13 Gennaio 2019, durante la serata, si è consumata una tragedia sul lungomare di Mergellina a Napoli. Precisamente in via Caracciolo, nei pressi di una nota pizzeria partenopea è stato trovato, privo di vita, il corpo di un uomo.

La vittima, di nome Mohammed El Hanati Sghir, è 51enne straniero conosciuto dalle persone del posto come ”Zeus”. Quest’ultimo è stato aggredito da un cittadino marocchino di 29 anni di nome Rachid Jeovani. 

Molte sono state le testimonianze sull’accaduto, poiché la zona è molto frequentata da passanti che il sabato sera scelgono il lungomare di Napoli come meta. Secondo la ricostruzione dei fatti, il 51enne ha avuto una lite sfociata in rissa con l’uomo che successivamente l’ha inseguito e colpito con una spranga.

Il colpevole è stato raggiunto dalla polizia mentre era in procinto di scappare ed ora è in stato di fermo. Per ora non è ben chiaro il motivo principale per cui quest’uomo ha ucciso il 51enne nordafricano. Probabilmente una lite causata da motivazioni futili è sfociata in tragedia poiché entrambi avevano assunto una notevole quantità di alcolici.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO