4shared
15.2 C
Napoli
martedì, 18 Gennaio 2022

Uno speciale evento teatralizzato al Museo di San Gennaro

Da non perdere

Uno speciale e suggestivo appuntamento avrà luogo oggi sabato 19 settembre, in occasione della celebrazione del Santo Patrono di Napoli. 

Il particolare evento si intitola Una Notte al Museo di San Gennaro, ed è organizzato dall’Associazione culturale NarteA.

Grazie alla visita teatralizzata (che prevede prenotazione obbligatoria) sarà possibile andare a ritroso nel tempo, con un salto temporale di circa seicento anni, con aneddoti, caratteristiche storiche e cronologie varie. Sarà possibile apprezzare la storia di uno dei tesori più antichi del mondo, dopo quello della Corona Inglese, attraverso testimonianze e leggende.

Potrete infatti osservare i vari gioielli preziosi come la mitra gemmata dell’orafo Matteo Treglia che è composta da 3694 pietre preziose, la meravigliosa quanto preziosissima collana in oro e argento, fatta da Michele Dato nel 1679 e arricchita di varie pietre preziose fino al 1879 e poi ancora tutti i regali preziosi che Napoleone, Papa Pio IX, Re Umberto I e Margherita di Savoia hanno donato al Santo.

A guidare durante l’evento, Museo del Tesoro di San Gennaro, le guide Matteo Borriello e gli attori Antimo Casertano e Daniela Ioia, interpreti di aneddoti connessi al culto del santo più venerato al mondo; testi di Febo Quercia e Antimo Casertano. Al termine dell’evento è prevista una degustazione di vino campano.

Storia, suggestione, religiosità e cultura si fondono, in un evento unico, dal sapore prettamente napoletano, che ha per protagonista il Patrono di Napoli, San Gennaro, simbolo della città.

All’interno delle sale nelle quali è ospitato lo splendido ed encomiabile tesoro, quanti prenderanno parte all’evento, potranno ammirare ed incontrare, Eusebia Januario (interpretata da Daniela Ioia), parente del santo e discendente di colei che ne conservò il sangue nelle ampolle e Giuseppe Navarra (Antimo Casertano), detto il re di Poggioreale, conosciuto per aver recuperato alla città di Napoli il tesoro stipato in Vaticano allo scoppiare della seconda guerra mondiale e reso celebre dal film di Dino Risi Operazione San Gennaro.

Dunque, un evento da non perdere, si può dire speciale, grazie al quale la storia di Napoli, la cronologia del Patrimonio di San Gennaro, e tutto ciò che ad essa si ricollega, diventano simbolo di arte e suggestione con una visita teatralizzata dai caratteri d’oro e dall’identità prettamente partenopea.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli