15.2 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

Una Relazione: concluse le riprese del film di Sardo

Da non perdere

Si sono finalmente concluse le riprese di ‘Una Relazione‘, il primo film come regista dello sceneggiatore Stefano Sardo, scritto insieme a Valentina Gaia. 

La storia, da cui hanno tratto anche il romanzo per HarperCollins, in uscita nella primavera 2021, è un pò l’antitesi delle storie d’amore.

Infatti, ‘Una Relazione‘, inizia con la separazione dei due protagonisti.

TRAMA

La storia riprende la vita di coppia dei protagonisti Tommaso (interpretato da Guido Caprino) e Alice (interpretata da Elena Radonicich), insieme ormai da quindici anni e senza figli. Lui è un musicista mentre lei un’attrice; vivono insieme a Roma dove hanno comprato una casa grazie a un mutuo, la loro prima vera responsabilità nella loro relazione.

Un giorno, invitano a cena i loro amici per un annuncio importante. Chi credeva ci fossero delle nozze all’orizzonte rimane spiazzato quando i due rendono pubblica la loro rottura, volendo però restare amici.

Nonostante quest’ultima premessa, la fine di una storia così duratura va a scontrarsi con la realtà dei fatti, perché le separazioni sono spesso portate dal cambiamento che i protagonisti vivono e come questo influisca sui rapporti che possono legarli.

E nessun tipo di cambiamento è indolore.

CAST

Nel cast del primo film da regista di Stefano Sardo, oltre a Giudo Caprino ed Elena Radonicich che interpretano i protagonisti, ci sono Thony, Libero De Rienzo, Alessandro Giallocosta, Isabella Aldovini, Enrica Bonaccorti, Francesca Chillemi, Tommaso Ragno, Jalil Lespert, Gigi Diberti e Sara Mondello.

Le riprese del film di Sardo sono durate sei settimane, svolgendosi tra Roma e altre località del Lazio.

Prodotto da Ines Vasiljevic, Andrea Paris, Matteo Rovere e Stefano Sardo, il film ‘Una Relazione’ è una produzione Ascent Film e Nightswim.

La fotografia è a cura di Gergely Pahornok, la scenografia di Mauro Vanzati, i costumi di Cristina La Parola, il montaggio di Sarah MC Teigue e le musiche di Andrea Bergesio, Valentina Gaia e Mambassa.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli