4shared
10.2 C
Napoli
lunedì, 17 Gennaio 2022

Umbria in Danza, la prima edizione

Da non perdere

Emanuela Iovinehttps://www.21secolo.news
Ambiziosa, testarda e determinata. Napoletana ma residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna e attualmente docente di lettere.

Dal 10 al 12 Aprile 2015 si svolgerà nel bellissimo Teatro Lyrick di Assisi la prima edizione del Concorso Internazionale: Umbria in Danza. L’evento è organizzato dall’Associazione Umbria Eventi Danza e la direzione artistica è invece affidata a Rosanna Filipponi.

Locandina Umbria in Danza_21secolo_Emanuela_Iovine
Locandina Umbria in Danza

Si tratta di un concorso aperto ai giovani danzatori di ogni nazionalità e articolato nelle diverse discipline di classico-neoclassico; moderno-contemporaneo e composizione coreografica. Ovviamente ci sarà un’ulteriore suddivisione in base alle modalità di esibizione: per gruppi; solisti o passi a due. Le categorie saranno tuttavia composte tenendo conto dell’età dei partecipanti che verranno quindi divisi in: baby children; juniores e seniores. A giudicare i ballerini sarà una giuria composta da Martha Iris Fernandez, vicedirettrice del Balletto di Cuba; Pino Alosa, direttore artistico della Compañia Nacional de Danza di Madrid; Savina Marasi, della scuola di Amsterdam e che assegnerà due borse di studio della durata di 30 giorni ciascuna presso la prestigiosa scuola olandese; Luciano Di Natale, coreografo; Gaia Lemmi, direttrice artistica del Livorno in Danza e Francesca Bernabini, giornalista che assegnerà l’ambito premio della critica. Durante la prima giornata del concorso, venerdì 10 aprile è in programma anche una rassegna in cui verranno convogliati tutti gli stili di danza e i partecipanti saranno suddivisi in due categorie: under 15 e over 15.

Infine, sarà data la possibilità anche ai non iscritti al concorso di poter prendere parte ai workshop con lezioni di danza classica e moderna tenute dai professionisti presenti in giuria. Questo concorso come d’altronde tutti gli altri offre possibilità di divulgazione della danza nonché modo a quanti sono interessati a intraprendere questa difficile carriera di cimentarsi in diversi stili, ma soprattutto di confrontarsi con insegnanti di grande livello per arricchire il proprio bagaglio di conoscenze.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli