10.7 C
Napoli
martedì, 31 Gennaio 2023

Ufo Marquez vince ancora, Ducati terza

Da non perdere

Daniela Leone
Responsabile Area Eventi.

Austin. In Texas si è disputata la seconda gara del mondiale GP. In griglia di partenza, davanti le Honda; Rossi sulla Yamaha in quinta posizione; Lorenzo, compagno di scuderia di Valentino, rovina la gara con una falsa partenza, che lo costringe alla penalità del passaggio lento ai box.

Le Honda di Marquez e Pedrosa fanno gara a sè, mentre per il terzo posto si accende immediatamente, già nei primi giri, una bella lotta tra centauri. Rossi, dopo una brutta partenza fa dei sorpassi spettacolari, raggiungendo la 4° posizione. C’è battaglia tra italiani per il podio: Rossi e il sorprendente Iannone, ma a 11 giri dal termine Valentino è in difficoltà, viene superato da Bradl e Dovizioso, e alla fine si classifica ottavo.

Ottima la gara di Iannone su Ducati: lotta per il terzo posto continua tra Iannone, Dovizioso e Bradl. A cinque giri dal termine Dovizioso porta un bell’attacco al tedesco Bradl e lo supera; ma il tedesco non demorde e tallona la Ducati. Dovizioso alla fine mantiene la terza posizione.

Sul podio, oltre alle Honda dell’extraterreste Marquez, che ha dominato sin dalle prove; e del compagno di squadra Pedrosa, c’è l’Italia con Dovizioso. Per la Ducati è un bellissimo e importante ritorno sul podio.

image_pdfimage_print
Articolo precedenteIl cero
Prossimo articoloStabat Mater a San Lorenzo Maggiore

Ultimi articoli