10.7 C
Napoli
martedì, 31 Gennaio 2023

Uefa: tre turni a Buffon e daspo alla Roma

L'ex portiere della Juventus dovrà saltare tre match nelle prossime competizioni Uefa, mentre per la Roma vietata la trasferta ai propri tifosi per due turni

Da non perdere

Domenico Papaccio
Laureato in lettere moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, parlante spagnolo e cultore di storia e arte. "Il giornalismo è il nostro oggi."

La Uefa ed il calcio italiano negli ultimi tempi non vanno tanto d’amore.

Dopo la possibile esclusione dell’Ac Milan dalle prossime competizioni Uefa, il prossimo colpo è affossato proprio alle squadre italiane che maggiormente sono riuscite ad avanzare nella da poco conclusa edizione della Champions League, Juventus e Roma.

A seguito del comportamento e delle dichiarazioni susseguite dopo la partita, disputatasi tra Real Madrid e Juventus 11 aprile 2018, l’ex capitano della Juventus e della nazionale italiana di calcio, Gianluigi Buffon è stato sanzionato dalla Uefa.

Il portiere campione del mondo 2006 è stato colpito dal provvedimento disciplinare della federazione calcistica europea, in quanto sul piano etico e disciplinare ha offeso, con le proprie dichiarazioni, l’operato e la persona dell’arbitro inglese Michael Owen, con il quale lo stesso Buffon ha voluto scusarsi proprio dopo un mese dall’accaduto.

Ma la Uefa bacchetta anche la Roma.

Infatti alla società giallorossa è stata inflitta una sanzione pari a 50 mila euro ed il divieto di vendita di biglietti per le prossime due partite in trasferta nelle competizioni Uefa a cui prenderà parte la AS Roma.

l provvedimento disciplinare contro la Roma è dovuto ai disordini ed agli incidenti scaturiti nella semifinale d’andata, giocata a Liverpool, contro la squadra omonima.

Al momento, sottolinea il comunicato della Commissione disciplinare Uefa, la sanzione ai danni della Roma sarà applicata parzialmente.

Infatti il daspo e la mancata vendita di biglietti ai propri tifosi, sarà applicato solo per un match, mentre l’altro daspo sarà sospeso per l’arco di due anni, dal momento che il secondo incontro valido per il passaggio del turno nella fase a gironi, prevede di giocare in casa rendendo la sanzione quindi inapplicabile nell’immediato.

Intanto, ancora in molti si chiedono quale provvedimento disciplinare colpirà il campione spagnolo del Real Madrid, Sergio Ramos a seguito delle proprie azioni in campo non sempre molto ortodosse.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli