22.6 C
Napoli
venerdì, 30 Settembre 2022

Udinese-Napoli: precedenti e statistiche

Da non perdere

Il campionato entra nella sua fase decisiva. Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali riprende il campionato e non ci saranno più interruzioni, 8 partite da giocare al massimo per il Napoli per inseguire il sogno.

PRECEDENTI – Quella di Udine non è mai stata una trasferta agevole per il Napoli. Il bilancio totale parlano di 37 precedenti tra friulani e il Napoli. 13 vittorie per i padroni di casa, 19 pareggi e solo 5 successi per gli azzurri. Nell’ultima stagione sono stati i bianconeri ad ottenere i tre punti con rete decisiva di Danilo a metà ripresa. Il 19 aprile 2014 l’ultime occasione in cui le squadre si sono divise equamente la posta con un 1-1 firmato Callejon e B.Fernades. Sono 9 anni che i partenopei non sbancano il “Friuli” ed è un dolce ricorso nella mente dei tifosi, il 2 settembre 2007 Reja e i suoi vinsero 0-5 con la doppietta di Zalayeta e i gol di Lavezzi, Domizzi e Sosa. La società campana era appena tornata in Serie A e dopo un esordio da film horror (0-2 in casa) con il Cagliari andò ad ottenere un successo fondamentale per il proseguimento del campionato. La prima sfida in assoluto è del 1951, terminò 0-1. 

STATISTICHE- Sono l’1-1 e lo 0-0 i risultati finali più ricorrenti nelle sfide tra Udinese e Napoli (6 volte). In totale sono state 56 le reti realizzate dai friulani, 38 dagli azzurri. Un’altro numero certifica la monumentale stagione finora giocata da Gonzalo Higuain, l’argentino ha realizzato da solo 29 reti più dell’intera squadra allenata da De Canio(26).

L’ARBITRO- A dirigere la partita sarà Irrati di Pistoia. Il fischietto vanta 50 presenze in Serie A e 40 in B. Ha diretto il Napoli in 6 occasioni e il bilancio è a favore degli azzurri con quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. In questa stagione ha arbitrato Lazio-Napoli da lui interrotta per i cori razzisti rivolti a Koulibaly.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli