18.8 C
Napoli
lunedì, 26 Settembre 2022

Udine, cede grata della finestra: bambina di 4 anni precipita nel vuoto

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Una bambina di 4 anni è in gravi condizioni dopo essere caduta dalla finestra del soppalco della sua abitazione in via Cividale a Udine, probabilmente a causa del cedimento di una grata anti-intrusione.

Le forze dell’ordine stanno indagando per chiarire le dinamiche dell’incidente in ogni aspetto. La piccola è adesso ricoverata e sta lottando tra la vita e la morte.

Udine, bambina di 4 anni precipita nel vuoto: ipotesi cedimento di una grata

Sul posto sono giunte le Volanti della Questura di Udine e la Polizia scientifica, per gli accertamenti del caso. Secondo una prima ricostruzione, al momento della caduta la bimba, di origini straniere, si trovava in una stanza in presenza della madre. Si escluderebbe per ora l’omessa vigilanza o il coinvolgimento di terzi.

I soccorsi sono stati allertati poco prima delle 15. L’abitazione è composta da due piani più soppalco. La bambina è stata intubata e portata in ospedale a Udine in gravi condizioni. In quel momento in casa c’era la madre, che secondo i primi elementi raccolti, si trovava nella stessa stanza della figlia. Il padre invece era al lavoro e ha raggiunto la bimba in ospedale. Sono in corso accertamenti da parte degli investigatori per ricostruire con esattezza la dinamica dell’accaduto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli