24.9 C
Napoli
giovedì, 7 Luglio 2022

Ucraina, Zelensky parla al popolo: “Non daremo via il sud a nessuno”

Da non perdere

“Non daremo via il sud a nessuno”. Lo ha detto il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, in un video messaggio su Telegram, al rientro dalla visita a sorpresa ieri nel sud del Paese, a Mykolaiv e Odessa, i due centri strategici sul mar Nero, dove ha incontrato le truppe. “Non daremo via il sud a nessuno, restituiremo tutto ciò che è nostro e il mare sarà ucraino e sicuro”, afferma Zelensky rivolgendosi al suo popolo. Il presidente ha aggiunto di aver parlato con le truppe e la polizia durante la visita. “Il loro umore fiducioso è e non c’è dubbio nei loro occhi che l’Ucraina vincerà la guerra contro gli invasori russi”, ha detto.

Ucraina, continuano gli scontri nella regione del Luhansk

Le unità delle forze armate ucraine hanno respinto un assalto nell’area di Toshkovka, nella regione sud orientale di Luhansk. Dopo le perdite ricevute, il nemico si è ritirato sulle linee precedentemente occupate e sta radunando le forze, secondo quanto riferisce Stato maggiore delle forze armate ucraine. In direzione di Seversk, al fine di limitare le azioni delle forze armate ucraine nelle aree di confine delle regioni di Bryansk e Kursk, il nemico continua a schierare unità del Distretto militare occidentale oltre che a condurre operazioni di ricognizione aerea. In direzione di Kharkiv, gli sforzi principali delle truppe russe si stanno concentrando sul mantenimento delle linee occupate e sul bombardamento delle posizioni dell’esercito ucraino. Il nemico ha lanciato attacchi aerei contro gli insediamenti di Timofeevka e Tsapovka. Non lontano da Rubizhne, invece, l’esercito russo ha tentato senza successo di effettuare un’operazione di ricognizione. Nell’area di Slovyansk, le forze russe hanno aperto il fuoco contro le posizioni delle unità delle forze armate ucraine vicino a Dibrovnoye, Vernopolye, Bogorodichny e Dolyna.

In direzione di Severodonetsk, riferisce lo Stato maggiore ucraino, gli invasori stanno bombardando le aree degli insediamenti di Lisichansk, Borovskoye, Belaya Gora e Ustinovka e hanno lanciato attacchi aerei vicino a Belaya Gora, Mirnaya Dolina, oltre che un attacco missilistico nell’area di Verkhnekamenka. Al fine di correggere il fuoco nell’area di Severodonetsk, il nemico sta conducendo una ricognizione aerea 24 ore su 24 utilizzando dei droni Orlan-10, mentre i combattimenti proseguono alla periferia della citta’. In direzione di Bakhmut, le truppe russe stanno bombardando le posizioni delle truppe ucraine nelle aree degli insediamenti di Nikolaevka, Belogorovka, Yakovlevka e Pokrovskoye. Attacchi missilistici sono stati registrati vicino a Zaitsev e Niu-York. Il nemico sta conducendo operazioni d’assalto in direzione di Orekhovo- Gornoye, che tuttavia sarebbe stato respinto con successo dai nostri difensori.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli